Farmaci che causano danno al fegato di pazienti ricoverati, ecco i principali

Credito: fernandozhiminaicela, Pixabay, 6215475

Quali sono i farmaci più tossici per il fegato per i pazienti ricoverati comuni? Per rispondere a questa domanda un team di ricercatori ha realizzato un nuovo studio e pubblicato i risultati sul British Journal of Clinical Pharmacology.[2]
Per capire come i pazienti ricoverati possano subire un danno epatico dall’assunzione di farmaci diversi, i ricercatori hanno analizzato i dati di 156.570 pazienti ricoverati. Scoprivano 499 casi di danno al fegato indotto da farmaco, un’incidenza dello 0,32%.[1]

Le principali categorie di farmaci che causavano il danno epatico erano gli agenti antiinfettivi, i farmaci antitumorali e i farmaci antinfiammatori non steroidei. L’incidenza più alta, considerando i singoli farmaci, era riconducibile al voriconazolo, un farmaco antifungino.
I pazienti che tendevano subire i danni più alti al fegato erano quelli con patologie quali malattie cardiovascolari, colesterolo alto, patologie epatiche preesistenti e precedenti interventi chirurgici.[1]

Note e approfondimenti

  1. Which medications are most toxic to the liver? | EurekAlert! Science News (IA)
  2. Effect of diuretics on plasma renin activity in primary hypertension: A systematic review and meta‐analysis – McNally – 2021 – British Journal of Clinical Pharmacology – Wiley Online Library (IA) (DOI: 10.1111/bcp.14597)

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Data articolo