Femmine di polpo lanciano oggetti contro maschi molestatori per allontanarli

In molti casi le femmine di polpo lanciavano del limo prelevato dal fondo del mare per allontanare i maschi (credito: In the Line of Fire: Debris Throwing by Wild Octopuses | bioRxiv

Femmine di Octopus tetricus che lanciano oggetti prelevati dal fondo marino contro i maschi per non essere molestate. È questo l’interessante conclusione, come rileva Phys.org, a cui sono giunti diversi ricercatori provenienti da istituti australiani, canadesi e statunitensi.
I ricercatori hanno infatti scoperto che le femmine a volte sono solite lanciare del limo, o altri oggetti tra cui addirittura conchiglie, prelevati dal fondo marino ai polpi maschi mentre questi ultimi tentano di accoppiarsi.

Già nel 2015 erano stati osservati di casi di polpi che lanciavano oggetti ad altri polpi ma non era stato compreso appieno il motivo. Lo stesso gruppo di ricercatori che fece la scoperta nel 2015 ha voluto approfondire le cose e ha effettuato nuove ricerche nello stesso sito di allora, Jervis Bay, un tratto di mare al largo dell’Australia.
Le osservazioni questa volta sono state più approfondite così come le registrazioni video. Esaminando i filmati attentamente i ricercatori hanno infatti scoperto che a lanciare questi “oggetti” erano solo le femmine e lo facevano verso i maschi. Si trattava di tentativi messi in atto dalle femmine per allontanare i maschi che tentavano di accoppiarsi.

Tra i materiali lanciati contro i maschi c’erano, oltre al limo, anche rocce e conchiglie. Il lancio avveniva con l’espulsione di un violento getto d’acqua che spostava il materiale ad una certa lunghezza.
In uno degli eventi registrati dai ricercatori una femmina lanciava il fango prelevato dal fondo del mare contro lo stesso maschio per più di 10 volte.
In un altro c’era una femmina che lanciava una conchiglia a mo’ di frisbee usando uno dei tentacoli. Gli stessi maschi, a volte, tentavano di evitare di essere colpiti scansandosi, ma non sempre ci riuscivano. I maschi, in ogni caso, non mettevano in atto alcuna rappresaglia e spesso si arrendevano al lancio degli oggetti.

Note e approfondimenti

  1. Female octopuses observed throwing stuff at males harassing them (IA)
  2. In the Line of Fire: Debris Throwing by Wild Octopuses | bioRxiv (IA) (DOI: 10.1101/2021.08.18.456805)

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Data articolo