Fischi dei delfini: nuovo passo avanti per comprenderli ancora meglio

Tursiops aduncus (credito: Aude Steiner, CC BY 1.0, Wikimedia Commons)

Come rendere più efficienti gli sforzi di conservazione dei delfini? Cercando di comprendere sempre di più i loro metodi per comunicare. È questo il sunto di uno studio condotto da ricercatori dell’Università Edith Cowan che, nella ricerca pubblicata su Acoustics Australia, spiegano di aver fatto un passo avanti proprio in tal senso.
I delfini emettono una specie di fischio con il quale riescono a comunicare anche a grande distanza. Per comprendere di più riguardo al loro metodo per comunicare, i ricercatori, che hanno collaborato con colleghi della Curtin University, australe, hanno cercato di analizzare i fischi unici dei delfini tursiopi endemici del fiume Swan, Australia occidentale.

È stata un’attività non semplice in quanto tracciare acusticamente i delfini vuol dire districarsi in un ecosistema acquoso molto complicato con numerose attività e un gran “rumore di fondo”.
Tuttavia i ricercatori, come spiega Chandra Salgado Kent, una delle ricercatrici impegnate nel progetto, hanno utilizzato dei registratori acustici subacquei e fotografie di caratteristiche uniche presenti sulle pinne dorsali scattate quando i singoli delfini venivano in superficie.

I ricercatori hanno eseguito queste analisi da aprile a settembre del 2013 nella parte orientale del Fremantle Inner Harbor, un’area dove lo stesso fiume Swan tende a restringersi.
I ricercatori registravano più di 500 “fischi” e poi li abbinavano alle foto dei delfini. “Sulla base della presenza e dell’assenza di delfini quando sono stati registrati i fischi, la maggior parte dei tipi di fischi è stata ristretta a una gamma di possibili delfini che avrebbero potuto produrli. Il nostro prossimo obiettivo sarà quello di restringere il campo agli individui”, spiega Christine Erbe, professoressa alla Curtin e una delle autrici dello studio.

Note e approfondimenti

  1. Matching Signature Whistles with Photo-Identification of Indo-Pacific Bottlenose Dolphins (Tursiops aduncus) in the Fremantle Inner Harbour, Western Australia | SpringerLink (IA) (DOI:)

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Data articolo