Freddo anomalo attanaglia Brasile, nevicate anche nelle zone tropicali

Mentre in Italia il caldo stressa milioni di persone e provoca incendi in vaste zone, soprattutto in Sardegna, il Sudamerica, ed in particolare il Brasile, viene colpito da un’ondata di freddo eccezionale con tanto di neve nelle aree tropicali.
Come rileva un servizio metrologico brasiliano, neve e pioggia gelata sono cadute in più di 40 città del Brasile. Ma è un po’ tutto il Sudamerica ad essere stato colpito da un’ondata di aria fredda che, secondo gli esperti, proviene dalle zone settentrionali dell’Antartico.

Nevicate nel Brasile tropicale

Le nevicate nel Brasile tropicale sono abbastanza rare e anche gli anziani sembrano non averle mai viste, come riferisce un camionista di Cambara do Sul, nello stato del Rio Grande do Sul.
L’intensità delle nevicate avvenute durante questa settimana hanno coperto varie aree del Brasile per più di un metro. Si tratta di nevicate che, in diverse zone, non si vedevano dal 1957, anno in cui ci fu una violenta bufera di neve.

L’area fredda proviene da sud

L’area fredda proviene da sud, dalla zona dell’Antartico, e si sta spostando verso nord grazie ad una corrente a getto “malfunzionante”: di solito questa corrente fa sì che la stessa aria fredda resti “imbottigliata ” proprio nell’area del polo sud ma in questo caso si è avuto l’effetto contrario. Tuttavia, come spiega un meteorologo in un messaggio su Twitter, ripreso da Gizmodo, durante le ultime settimane la zona del polo sud è stata particolarmente fredda ed un po’ in tutto l’emisfero australe si stanno avendo violenti colpi di freddo. Quello che sta colpendo però il Sudamerica e il Brasile è il più intenso, sicuramente più forte delle ondate di freddo che hanno colpito il Sudafrica e l’Australia.

Pesanti danni all’agricoltura

Tra i vari danni di questa ondata di freddo sta portando ci sono quelli relativi al settore dell’agricoltura. I prezzi del caffè, nel corso di questa settimana, sono saliti tantissimo, ai massimi da sei anni a questa parte, mentre le gelate stanno creando notevoli difficoltà ai coltivatori di canna da zucchero, in particolare nello stato di San Paolo. E si prevede, per questo fine settimana, una continuazione del freddo che dovrebbe addirittura aumentare e dovrebbe portare altra neve.

Video

Note e approfondimenti

  1. Seeing snow for the first time at 62: Brazilians revel in icy snap | Reuters (IA)

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Data articolo