Galassia nana favorì formazione di stelle nella via Lattea, forse anche del Sole

Una delle fasi dell'interazione tra la via Lattea e la galassia nana del Sagittario (credito: Canale IACvideos, YouTube)

Uno nuovo studio condotto grazie ai dati raccolti durante la missione Gaia dell’ESA rivaluta il ruolo della Galassia Nana Ellittica del Sagittario, una delle galassie satelliti della via Lattea, per quanto riguarda l’evoluzione di quest’ultima e soprattutto per quel che concerne le fasi di formazione stellare, finanche della formazione del Sole.

La nostra galassia, infatti, ha vissuto varie fasi in cui la formazione di nuove stelle, a differenza di quanto possiamo vedere oggi, era violenta e molto sostenuta. Queste fasi poi scemavano gradualmente con il passare del tempo.
Per alcune di queste fasi, secondo i ricercatori dietro questo nuovo studio, pubblicato su Nature Astronomy, ci sarebbe lo zampino della Galassia Nana Ellittica del Sagittario.

Attualmente questa galassia nana è in piena interazione con la nostra via Lattea ma si tratta di un fenomeno che è accaduto più volte in passato. Le simulazioni al computer, infatti, mostrano che questa piccola galassia già 5-6 miliardi di anni fa cominciò ad avvicinarsi timidamente alla ben più grande via Lattea, un approccio che poi si è ripetuto 2 miliardi di anni fa e 1 miliardo di anni fa.
Questi approcci hanno coinciso con fasi di forte formazione stellare della nostra galassia, così come nella stessa galassia nana del Sagittario.

“Tutto indica – chiarisce Carme Gallart, un ricercatore della IAC, uno degli autori dello studio – che queste interazioni tra i due sistemi sono state in grado di stimolare la formazione di nuove stelle nella nostra galassia, incidendo drasticamente sulla sua evoluzione. Questi risultati mettono in discussione alcune degli attuali modelli di formazione stellare nelle galassie e pongono vincoli su futuri studi teorici”.

Si crede che il sistema solare si sia formato circa 4,7 miliardi di anni fa. Secondo Tomás Ruiz Lara, altro autore dello studio, anche il Sole potrebbe essersi formato a seguito di una delle interazioni tra la galassia nana del Sagittario e la nostra via Lattea, incontro che avrebbe permesso non solo la nascita del Sole ma anche della Terra e di noi stessi.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook