Hamburger fatto con larve di scarafaggi tritate presentato in Germania

L'Hamburger fatto con larve di scarafaggi tritate presentato in Germania (credito: pagina Facebook di Bugfoundation)

Un hamburger fatto con larve di insetti tritate è stato presentato in un supermercato della città di Aachen, Germania occidentale. I clienti hanno potuto assaggiare questi speciali Hamburger, dal contenuto altamente proteico, grazie alla proposta della Bugfoundation, una nuova azienda tedesca specializzata nel fornire cibo a base di insetti.

L’hamburger è fatto con larve di Alphitobius Diaperinus, detto anche scarafaggio dei bufali, un insetto che di solito cresce alimentandosi dei prodotti a base di cereali, come ad esempio la farina. Proprio per questo si trova in gran numero soprattutto negli impianti di allevamento dove razzia il mangime.

Questo scarafaggio, simile ad un coleottero, da adulto è lungo 6 mm ed ha una forma ovale. Le larve assomigliano a piccoli vermi e possono raggiungere gli 11 mm di lunghezza. Vantano tre paia di zampe verso l’estremità anteriore e diventano pallidi quando si preparano a fare la multa.
Secondo un lancio di agenzia della Reuters, i clienti che hanno avuto il coraggio di assaggiare questo hamburger sono rimasti relativamente soddisfatti.

Secondo Baris Oezel, uno dei fondatori della Bugfoundation, casa produttrice di questi speciali Hamburger, c’è voluto un lavoro lungo quattro anni per realizzare quest’idea.
La stessa idea era arrivata ai creatori dopo che avevano visitato il sud-est asiatico, zone in cui mangiare insetti è sicuramente più comune.

Il segreto, secondo Oezel, sta nel preparare un prodotto dal bell’aspetto che non ricordi il fatto che è stato creato con degli insetti. Proprio per questo l’hamburger si presta, come preparazione, benissimo a “nascondere” il fatto che l’alimento tritato di cui è costituito, tra l’altro di colore scuro proprio come la carne a cui per certi versi assomiglia molto (vedi anche la foto più sopra), è realizzato a base di larve di insetti.

Se è vero che gli insetti stessi saranno il cibo del futuro, come molti ricercatori e scienziati affermano, questo metodo dell’hamburger potrà di sicuro aiutare a far diffondere l’alimentazione a base di insetti almeno nelle fasi iniziali.

Fonti e approfondimenti



Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un sito di notizie, non di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”


Commenta per primo

Rispondi