Hyperloop che collegherà Dubai ad Abu Dhabi viaggerà ad oltre 1200 km/h

Hyperloop One, azienda americana che si propone di sfruttare l’Hyperloop per il trasporto pubblico delle persone, ha reso pubblici i vari dettagli di un prototipo levitante che molto probabilmente si avvicina molto alla versione finale. Questo pod può viaggiare ad una velocità di oltre 1200 chilometri orari e dovrebbe collegare Dubai ad Abu Dhabi per una distanza di circa 140 chilometri percorsi in soli 12 minuti (un viaggio in auto tra le due città richiede circa un’ora e mezza).

Il pod è stato presentato durante l’Innovation Week negli Emirati Arabi Uniti il 22 febbraio. Secondo la stessa Hyperloop One, un reale servizio di trasporto pubblico basato sull’Hyperloop potrebbe essere inaugurato già nel 2021.
Ogni modulo può trasportare fino a 10 passeggeri: questo significa che il sistema potrà arrivare a trasportare un potenziale di 10.000 passeggeri all’ora da Dubai ad Abu Dhabi e viceversa.
I moduli non avranno finestre e vedranno la presenza di eleganti sedili in pelle ai quali i passeggeri dovranno rimanere allacciati per tutto il percorso. Su questi sedili saranno presenti degli schermi per intrattenere le persone.

Già il 18 febbraio di quest’anno la Virgin aveva annunciato di aver costruito un modulo Hyperloop per coprire il trasporto passeggeri tra Pune e Mumbai in India. Senza contare la Boring Co. di Elon Musk che ha ottenuto il permesso per scavare un tunnel sotto Washington.
La Hyperloop, dunque, sembra davvero poter rappresentare il futuro del trasporto pubblico e potrebbe sostituire metropolitane e treni in molte città del mondo.
Il concetto di Hyperloop fu introdotto, o meglio reso noto al pubblico di massa, nel 2013 da Elon Musk inizialmente per il collegamento tra Los Angeles e San Francisco.

Fonti e approfondimenti



Condividi questo articolo

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”


Commenta per primo

Rispondi