Hyundai annuncia il nuovo primo taxi volante per Uber

In un annuncio fatto al CES 2020, Hyundai ha dato notizia di una nuova partnership con Uber e della creazione di una nuova divisione, la Urban Air Mobility (UAM), per la creazione di taxi volanti.
Non è la prima volta che si parla di taxi volanti in relazione ai servizi di accompagnamento con veicolo offerta dalla stessa Uber ma è il primo annuncio fatto in tal senso da una grande casa automobilistica in relazione alla costruzione dei primi modelli.

Proprio la Hyundai ha infatti rivelato un nuovo modello di Personal Air Vehicles (PAV), denominato SA-1, che assomiglia ad una sorta di drone che decolla e atterra verticalmente (VTOL) come un elicottero e che inclina i rotori per posizionare le ali come fa un areoplano.
Il taxi volante che la Hyundai offrirà a Uber sarà naturalmente del tutto elettrico ed utilizzerà vari rotori. Sarà inoltre caratterizzato da una particolare tecnologia per la riduzione e la soppressione di rumore.

Il SA-1 avrà una capacità di quattro passeggeri oltre al pilota, pilota che potrebbe poi presto diventare ridondante dato che è in corso di sviluppo una tecnologia proprio per questa tipologia di veicolo per la guida autonoma.
Avrà un’autonomia di poco meno di 100 km e potrà viaggiare ad un’altezza compresa tra i 300 e i 600 metri di altezza. Per quanto riguarda la velocità potrà raggiungere picchi di 290 km/h.
È inoltre previsto un sistema per l’utilizzo di paracadute di emergenza nel caso qualcosa dovesse andare storto.

Sarà la produzione su larga scala, resa possibile inizialmente proprio dalla collaborazione con uber, a mantenere i costi accessibili per questi sistemi aerei così come riferisce Jaiwon Shin, capo della divisione di mobilità aerea della stessa azienda.
Oltre all’annuncio relativo al nuovo modello di taxi per Uber, Hyundai, nel corso della conferenza, ha inoltre condiviso la sua visione di una città futura senza traffico che possa finalmente combinare, così come si è visto solo nei film di fantascienza dei decenni passati, la mobilità aerea con quella urbana di terra.

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo


Resta aggiornato su Facebook