I 10 migliori libri sulla burocrazia

Questi libri si concentrano sul complesso mondo della burocrazia, dove questi testi svelano come le regole modellano le nostre vite, le sfide che pongono e l’equilibrio tra ordine e libertà che cercano di stabilire, coprendo da approfondimenti storici alla implicazioni moderne dei sistemi amministrativi.

Di cosa parlano i libri su burocrazia

È nato prima l’uomo o la carta bollata? di Alfonso Celotto offre una visione critica della burocrazia italiana attraverso una miscela di riferimenti storici, complessità giuridiche e ostacoli quotidiani. Celotto usa un linguaggio schietto per smascherare la trama burocratica che intrappola i cittadini, evidenziando gli eccessi e le inefficienze che caratterizzano l’evoluzione della pubblica amministrazione dalle sue origini illuminate.

Burocrazia riflette le osservazioni di Ludwig von Mises sul sistema burocratico, contrapponendo l’efficienza della proprietà privata e delle società di mercato alla lentezza di quelli controllati dallo Stato. Scritto in un periodo tumultuoso, Mises sostiene che la burocrazia, sebbene necessaria, spesso limita la libertà individuale e il calcolo economico, proponendo un ruolo governativo limitato come soluzione alla burocratizzazione sociale.

In Scienza del diritto e burocrazia, Elio Dovere ripercorre l’evoluzione storica della burocrazia legale, concentrandosi sull’anonimato degli avvocati. creatori nella tarda antichità. Questo testo approfondisce la trasformazione della scienza giuridica in un processo burocratico. Descrive il ruolo di oscuri burocrati nel plasmare la legge sotto il governo di Diocleziano, collegando così l’antica saggezza con l’espansione burocratica.

L’Italia immobile di Michele Corradino critica il sistema italiano degli appalti pubblici, collegando la burocrazia alla corruzione e all’inefficienza nella gestione nazionale progetti. Corradino analizza le complessità degli appalti pubblici, mostrando come la burocrazia ostacoli lo sviluppo economico, l’innovazione e la sicurezza, e suggerisce l’urgente necessità di riforme amministrative trasparenti ed efficienti.

Pubblica amministrazione di Aldo Travi esamina le sfide affrontate dalla pubblica amministrazione italiana, attribuendo l’inefficienza burocratica a criteri di accountability obsoleti, politiche confusione amministrativa e disprezzo per i contributi individuali. Questa analisi rivela i difetti sistemici che ostacolano la capacità dell’amministrazione di sostenere lo sviluppo economico e sociale, suggerendo una rivalutazione del ruolo del servizio pubblico.

La burocrazia di Guido Melis esplora l’evoluzione e le sfide intrinseche della burocrazia italiana dalle sue origini a oggi. Melis affronta sia le questioni persistenti che quelle emergenti all’interno dei sistemi burocratici, evidenziando al contempo le potenziali riforme attraverso l’integrazione europea e l’innovazione digitale.

Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli di Gian Antonio Stella esplora in modo umoristico ma critico le assurdità della burocrazia italiana, rivelando come spesso opera a scapito del benessere dei cittadini. Attraverso una raccolta di aneddoti bizzarri, Stella denuncia l’inefficienza e la natura ridicola delle pratiche burocratiche, mettendo in discussione la capacità di riforma del sistema.

Burocrazia di David Graeber offre una prospettiva antropologica sulla burocrazia, sostenendo che la deregolamentazione e la liberalizzazione del mercato hanno paradossalmente aumentato gli oneri burocratici. Graeber esplora l’attrazione per le procedure burocratiche come mezzo per semplificare la vita, criticando anche le irrazionalità e i programmi nascosti dietro i sistemi burocratici.

La burocrazia di Gianfranco Poggi esamina l’onnipresenza della burocrazia nelle società moderne, distinguendo tra la sua necessità storica e gli eccessi patologici che ostacolano l’efficienza organizzativa. La critica di Poggi si estende alle critiche neoliberali della burocrazia, sostenendo un approccio amministrativo equilibrato che rispetti la necessità di regolamentazione pur riconoscendone i limiti.

Infine, stop alla Burocrazia!, a cura di SPE Confartigianato Vicenza, offre approfondimenti sulle esperienze burocratiche di imprese e cittadini, sostenendo un cambiamento di mentalità verso una burocrazia che serve anziché ostacolare. Questa raccolta incoraggia una riconsiderazione delle pratiche burocratiche per garantire che siano progettate tenendo presente chiarezza, efficienza e principi democratici.

Lista dei migliori libri sulla burocrazia su Amazon

In basso l’elenco dei 10 migliori libri sulla burocrazia che sono presenti su Amazon:

È nato prima l’uomo o la carta bollata?


È nato prima l'uomo o la carta bollata? Storie incredibili (ma vere) di una Repubblica fondata sulla burocrazia

Titolo: È nato prima l’uomo o la carta bollata
Sottotitolo: Storie incredibili (ma vere) di una Repubblica fondata sulla burocrazia
ISBN-10: 8839717924
ISBN-13: 9788839717924
Autore: Alfonso Celotto
Editore: Rai Libri
Edizione: 20 febbraio 2020
Pagine: 220
Formato: copertina rigida
Recensioni: vedi



Burocrazia


Burocrazia

Titolo: Burocrazia
ISBN-10: 8849828597
ISBN-13: 9788849828597
Autore: Ludwig von Mises
Traduttore: W. Marani
Editore: Rubbettino
Edizione: 30 luglio 2011
Pagine: 161
Formato: copertina flessibile
Recensioni: vedi



Scienza del diritto e burocrazia


Scienza del diritto e burocrazia

Titolo: Scienza del diritto e burocrazia
ISBN-10: 8866115694
ISBN-13: 9788866115694
Autore: Dovere elio
Collaboratore: Dovere elio
Editore: Cacucci
Edizione: 15 giugno 2017
Pagine: 214
Formato: copertina flessibile
Recensioni: vedi



L’Italia immobile. Appalti, burocrazia, corruzione. I rimedi per ripartire


L'Italia immobile. Appalti, burocrazia, corruzione. I rimedi per ripartire

Titolo: L’Italia immobile
Sottotitolo: Appalti, burocrazia, corruzione. I rimedi per ripartire
ISBN-10: 8832962628
ISBN-13: 9788832962628
Autore: Michele Corradino
Editore: Chiarelettere
Edizione: 26 novembre 2020
Pagine: 224
Formato: copertina flessibile
Recensioni: vedi



Pubblica amministrazione. Burocrazia o servizio al cittadino?


Pubblica amministrazione. Burocrazia o servizio al cittadino?

Titolo: Pubblica amministrazione
Sottotitolo: Burocrazia o servizio al cittadino?
ISBN-10: 8834350508
ISBN-13: 9788834350508
Autore: Aldo Travi
Editore: Vita e Pensiero
Edizione: 14 aprile 2022
Pagine: 272
Formato: copertina flessibile
Recensioni: vedi



La burocrazia


La burocrazia

Titolo: La burocrazia
ISBN-10: 8815258182
ISBN-13: 9788815258182
Autore: Guido Melis
Editore: Il Mulino
Edizione: terza (28 maggio 2015)
Pagine: 129
Formato: copertina flessibile
Recensioni: vedi



Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli


Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli. La guerra infinita alla burocrazia

Titolo: Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli
Sottotitolo: La guerra infinita alla burocrazia
ISBN-10: 8807887741
ISBN-13: 9788807887741
Autore: Gian Antonio Stella
Editore: Feltrinelli
Edizione: 14 aprile 2016
Pagine: 192
Formato: copertina flessibile
Recensioni: vedi



Burocrazia. Perché le regole ci perseguitano e perché ci rendono felici


Burocrazia. Perché le regole ci perseguitano e perché ci rendono felici

Titolo: Burocrazia. Perché le regole ci perseguitano e perché ci rendono felici
ISBN-10: 8842819578
ISBN-13: 9788842819578
Autore: David Graeber
Traduttore: Fabrizio Saulini
Editore: Il Saggiatore
Edizione: 25 febbraio 2016
Pagine: 217
Formato: copertina flessibile
Recensioni: vedi



La burocrazia. Natura e patologie


La burocrazia. Natura e patologie

Titolo: La burocrazia. Natura e patologie
ISBN-10: 8858105634
ISBN-13: 9788858105634
Autore: Gianfranco Poggi
Editore: Laterza
Edizione: 21 febbraio 2013
Pagine: 177
Formato: copertina flessibile
Recensioni: vedi



Burocrazia stop! Come vivono la burocrazia le imprese e i cittadini


Burocrazia stop! Come vivono la burocrazia le imprese e i cittadini

Titolo: Burocrazia stop! Come vivono la burocrazia le imprese e i cittadini
ISBN-10: 8891741059
ISBN-13: 9788891741059
Autore: SPE Confartigianato Vicenza (a cura di)
Editore: Franco Angeli
Edizione: prima (16 giugno 2016)
Pagine: 128
Formato: copertina flessibile
Recensioni: vedi




FAQ sui libri sulla burocrazia

Quali sono i tre migliori libri sulla burocrazia su Amazon?

Qual è il miglior libro sulla burocrazia?

È Burocrazia del 2011.

Qual è il miglior libro su scienza del diritto e burocrazia?

Qual è il miglior libro su burocrazia e corruzione in Italia?

Qual è il miglior libro sulla burocrazia della pubblica amministrazioneh3>

Qual è il miglior libro sulla guerra infinita alla burocrazia?

Qual è il miglior sull’infelicità indotta dalla burocrazia?

Qual è il miglior libro sulla natura della burocrazia?

Qual è il miglior libro sulla burocrazia vissuta da imprese e cittadini?


Tabella riepilogativa dei migliori libri sulla burocrazia

TitoloAutoreEdizionePagine
È nato prima l’uomo o la carta bollata? Storie incredibili (ma vere) di una Repubblica fondata sulla burocraziaCelotto, Alfonso2020220
BurocraziaMises, Ludwig von; Marani, W. (traduttore)2011161
Scienza del diritto e burocraziaDovere elio; Dovere elio (collaboratore)2017214
L’Italia immobile. Appalti, burocrazia, corruzione. I rimedi per ripartireCorradino, Michele2020224
Pubblica amministrazione. Burocrazia o servizio al cittadino?Travi, Aldo2022272
La burocraziaMelis, Guido2015129
Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli. La guerra infinita alla burocraziaStella, Gian Antonio2016192
Burocrazia. Perché le regole ci perseguitano e perché ci rendono feliciGraeber, David; Saulini, Fabrizio (traduttore)2016217
La burocrazia. Natura e patologiePoggi, Gianfranco2013177
Burocrazia stop! Come vivono la burocrazia le imprese e i cittadiniSPE Confartigianato Vicenza (a cura di)2016128

Cos'è la burocrazia

La burocrazia è il sistema tramite il quale uno Stato, un ente governativo o una grossa corporazione organizza il lavoro, prende decisioni ed esegue il processo di amministrazione. Di solito con il termine “burocrazia” si intendono tutte le regole, i regolamenti, le norme, i permessi e le documentazioni relative ad una particolare azione che un soggetto, tipicamente un privato, vuole mettere in atto. Il termine, almeno in italiano, ha una connotazione di solito negativa perché con esso si intendono tutte quelle trafile che rallentano il processo produttivo di una persona o di un’azienda e dunque il processo produttivo, a lungo andare, di un intero paese.

Condividi questo articolo

C’è un errore o non trovi quello che cerchi?

Hai trovato un errore in questa pagina? Segnalacelo! O richiedi una classifica aggiornata. O segnalaci un argomento per il quale vuoi una classifica e sarà pubblicata in poche ore:



Vedi anche

Perché le nostre classifiche sono diverse da quelle di altri siti? Perché sono stilate da esseri umani! Vedi anche Come vengono scelti i migliori libri. Dai anche un'occhiata alla pagina delle FAQ.

Disclaimer affiliazione

notiziescientifiche.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile di altri siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Notizie scientifiche.it usa i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione (Leggi di più)


Dati articolo