I 20 migliori libri di Massimo Cacciari

Massimo Cacciari (1944) è un influente filosofo e politico italiano, noto per il suo impegno critico con le tradizioni metafisiche e teologiche occidentali. Nato a Venezia, Cacciari ha avuto una carriera illustre che si interseca profondamente sia con il mondo accademico che con quello politico. È stato sindaco di Venezia in due distinti mandati, dal 1993 al 2000 e nuovamente dal 2005 al 2010, evidenziando il suo impatto significativo sul panorama culturale e politico della città. Come studioso, il lavoro di Cacciari esamina, tra l’altro, criticamente la tradizione dialettica dell’idealismo tedesco, fornendo una critica ricca di sfumature che lo ha affermato come una figura di spicco nel discorso filosofico contemporaneo.
In generale il viaggio intellettuale di Cacciari riflette un profondo impegno con le complessità del pensiero moderno, caratterizzato dalla sua critica alla ragione politica e dalla sua esplorazione delle intersezioni tra filosofia, politica e società.

Di cosa parlano i libri di Massimo Cacciari

In Generare Dio, Cacciari intraprende un’esplorazione ricca di sfumature della Vergine Maria e del suo straordinario ruolo nella civiltà europea. Attraverso rappresentazioni iconiche come la Madonna Poldi Pezzoli di Mantegna, indaga il complesso rapporto tra divinità e storia umana, suggerendo che comprendere la Vergine è la chiave per cogliere l’essenza di Dio.

La mente inquieta sfida la visione convenzionale del periodo dell’Umanesimo rinascimentale, rivelandolo come un periodo di crisi intellettuale piuttosto che come un periodo di crisi intellettuale. armonia. Massimo approfondisce come la filologia umanistica, intrecciata con la filosofia e la teologia, fosse parte di un progetto culturale più ampio che metteva in discussione il futuro e il divino. Descrive l’essenza tragica del pensiero umanistico.

Metafisica concreta affronta la tendenza a fuggire dalla metafisica, sostenendo la sua necessità per comprendere l’essenza e il futuro dell’essere. Rivisitando le filosofie classiche e le teorie scientifiche contemporanee, Cacciari sostiene una metafisica che collega l’osservabile con l’invisibile. Offre una prospettiva rinnovata sull’integrità dell’esistenza.

In Paradiso e naufragio, Cacciari riflette sulla condizione contemporanea attraverso la lente di “L’uomo senza qualità,” di Robert Musil. ” raffigurante la fine di un’era definita da illusioni di armonia e completezza. Questo testo esplora le crisi esistenziali e le contraddizioni dell’esistenza moderna, suggerendo che la saggezza trascende i limiti culturali e temporali.

Labirinto filosofico scruta la proclamazione della fine della filosofia, sostenendo la natura eterna dell’indagine filosofica sull’essere e sulla sua manifestazione. Cacciari naviga attraverso le tradizioni metafisiche per riaffermare il ruolo della filosofia nell’affrontare l’aporia al suo interno, sostenendo un ritorno alle questioni fondamentali dell’esistenza.

Il lavoro dello spirito rivisita la nozione di lavoro intellettuale come vocazione di Max Weber, esplorando il suo ruolo nel contesto culturale e politico panorama della società borghese. Cacciari si chiede se lo spirito del capitalismo abbia finito per confinare l’ambito politico e scientifico, riflettendo sulle possibilità di liberare l’attività umana dal determinismo economico.

Della cosa ultima approfondisce le preoccupazioni ultime dell’anima, attraverso dialoghi che spaziano dai pensatori antichi a quelli contemporanei. Questo ambizioso lavoro cerca di conciliare scetticismo, fede e indagine filosofica, proponendo che la vera libertà e la filosofia emergano dal confronto con l’essenza del divino nell’infinita singolarità della cosa stessa.

Il potere che frena esamina il concetto di katechon, la forza frenante contro il caos e il disordine, attraverso la lente della politica teologia. Cacciari si confronta con le idee di Carl Schmitt, riflettendo sull’equilibrio tra autorità secolare e ordine divino, e sul ruolo dello Stato di fronte alle ultime questioni spirituali.

La città propone una riflessione filosofica sul concetto di città, dall’antica polis alla moderna post-metropoli. Cacciari naviga attraverso le contraddizioni e le sfide della vita urbana, sostenendo che la città rimane un esperimento critico nel modellare la convivenza umana in mezzo alle contraddizioni intrinseche.

Dell’inizio ritorna alla questione filosofica fondamentale dell’inizio, impiegando diverse forme di scrittura filosofica per esplorare questo senza tempo inchiesta. Questo lavoro si pone come una critica contro la rassegnazione filosofica, affermando che la ricerca per comprendere l’inizio è più vitale che mai.

Elogio del diritto, scritto in collaborazione con Natalino Irti, riesamina il concetto di giustizia e il suo rapporto con le leggi umane, ispirato allo studio classico di Werner Jaeger. Questo testo naviga attraverso gli ambiti eternamente conflittuali della giustizia divina e dei sistemi giuridici umani. Offre un discorso profondo sull’essenza del diritto e della giustizia nella società contemporanea.

L’angelo necessario si avventura nei regni dell’ermeneutica e del simbolismo attraverso l’analisi di opere d’arte significative, suggerendo una visione filosofica indagine sulla natura dei messaggi divini e dei loro interpreti. La discussione di Cacciari si estende oltre le opere d’arte per toccare implicazioni metafisiche e culturali più ampie.

Geofilosofia dell’Europa esamina la complessa identità e crisi dell’Europa mentre si avvicina all’unità politica ed economica. Cacciari riflette sulle forze diverse e opposte all’interno dell’Europa, attingendo alla caratterizzazione dell’Europa di Nietzsche come un paziente incurabile per sondarne i dilemmi culturali ed esistenziali.

L’arcipelago esplora ulteriormente la nozione di Europa come pluralità irriducibile, simile a un arcipelago. Questo lavoro interroga i possibili esiti della traiettoria culturale e storica dell’Europa, chiedendosi se il suo futuro risieda nell’abbracciare le sue contraddizioni intrinseche o nel soccombere alle pressioni omogeneizzanti della modernità.

Hamletica traccia parallelismi tra le incertezze esistenziali del mondo moderno e le profondità tematiche di Amleto, Kafka e Beckett di Shakespeare. Cacciari esamina la natura profetica di queste opere nell’articolare la crisi di identità e la ricerca di significato in un’epoca sempre più disorientata.

Re Lear analizza le tragiche dinamiche dell’eredità e del potere come descritte da Shakespeare. Attraverso la storia di Lear, Cacciari medita sull’inevitabile caduta di coloro che cercano di lasciare un’eredità, riflettendo sulle implicazioni contemporanee di questo dramma senza tempo.

Doppio ritratto giustappone le interpretazioni di San Francesco da parte di Giotto e Dante, rivelando visioni divergenti ma traditrici della rivoluzione francescana. Cacciari esplora come questi trattamenti artistici e letterari riflettano i più ampi cambiamenti spirituali e culturali agli albori dell’Europa moderna.

Tre icone è una raccolta di saggi su tre opere d’arte fondamentali che, secondo Cacciari, ne racchiudono le manifestazioni estreme di un particolare pensiero pittorico. Attraverso queste analisi, si confronta con l’interazione simbolica tra forma artistica, tecnica e visione del mondo.

Dallo Steinhof rivisita Vienna e le sue figure chiave dell’inizio del XX secolo, caratterizzate come “uomini secondo il loro tempo”. ” Questa esplorazione approfondisce il malessere culturale della città e le difficoltà esistenziali dei suoi abitanti, incorniciati dalla metafora architettonica della chiesa Steinhof.

Icone della legge interroga l’enfasi paradossale posta sul diritto in un’epoca in cui i suoi presupposti fondamentali vengono smantellati. Cacciari cerca momenti esemplari di questa crisi in diversi campi, rivelando la complessa interazione tra diritto, filosofia e cultura.

Lista dei migliori libri di Massimo Cacciari su Amazon

Ecco la lista dei 20 migliori libri di Massimo Cacciari che si possono trovare su Amazon.it:

Generare Dio


Generare Dio

Titolo: Generare Dio
ISBN-13: 978-8815273680
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Il Mulino
Edizione: 12 ottobre 2017
Pagine: 105
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



La mente inquieta. Saggio sull’Umanesimo


La mente inquieta. Saggio sull'Umanesimo

Titolo: La mente inquieta
Sottotitolo: Saggio sull’Umanesimo
ISBN-13: 978-8806240851
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Einaudi
Edizione: 12 febbraio 2019
Pagine: 116
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



Metafisica concreta


Metafisica concreta

Titolo: Metafisica concreta
ISBN-13: 978-8845938023
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Adelphi
Edizione: 24 ottobre 2023
Pagine: 423
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



Paradiso e naufragio


Paradiso e naufragio

Titolo: Paradiso e naufragio
ISBN-13: 978-8806253295
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Einaudi
Edizione: 22 febbraio 2022
Pagine: 128
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



Labirinto filosofico


Labirinto filosofico

Titolo: Labirinto filosofico
ISBN-13: 978-8845928765
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Adelphi
Edizione: 16 aprile 2014
Pagine: 348
Recensioni: vedi
Formato: copertina rigida



Il lavoro dello spirito


Il lavoro dello spirito

Titolo: Il lavoro dello spirito
ISBN-13: 978-8845934766
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Adelphi
Edizione: 11 giugno 2020
Pagine: –
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



Della cosa ultima


Della cosa ultima

Titolo: Della cosa ultima
ISBN-13: 978-8845933899
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Adelphi
Edizione: 14 febbraio 2019
Pagine: 598
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



Il potere che frena


Il potere che frena

Titolo: Il potere che frena
ISBN-13: 978-8845927652
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Adelphi
Edizione: 27 febbraio 2013
Pagine: 211
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



La città


La città. Nuova ediz.

Titolo: La città
Note: nuova edizione
ISBN-13: 978-8862573832
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Pazzini
Edizione: New (28 giugno 2021)
Pagine: 60
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



Dell’inizio


Dell'inizio

Titolo: Dell’inizio
ISBN-13: 978-8845916038
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Adelphi
Edizione: 7 marzo 2001
Pagine: 730
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



Elogio del diritto


Elogio del diritto

Titolo: Elogio del diritto
ISBN-13: 978-8834600573
Autori: Massimo Cacciari, Natalino Irti
Collaboratore: Werner Jaeger
Editore: La nave di Teseo
Edizione: 10 ottobre 2019
Pagine: 158
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



L’angelo necessario


L'angelo necessario

Titolo: L’angelo necessario
ISBN-13: 978-8845908828
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Adelphi
Edizione: sesta (27 gennaio 1992)
Pagine: 185
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



Geofilosofia dell’Europa


Geofilosofia dell'Europa

Titolo: Geofilosofia dell’Europa
ISBN-13: 978-8845917530
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Adelphi
Edizione: quarta (26 febbraio 2003)
Pagine: 183
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



L’arcipelago


L'arcipelago

Titolo: L’arcipelago
ISBN-13: 978-8845930997
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Adelphi
Edizione: 26 febbraio 1997
Pagine: 200
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



Hamletica


Hamletica

Titolo: Hamletica
ISBN-13: 978-8845923883
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Adelphi
Edizione: 6 maggio 2009
Pagine: 133
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



Re Lear. Padri, figli, eredi


Re Lear. Padri, figli, eredi

Titolo: Re Lear
Sottotitolo: Padri, figli, eredi
ISBN-13: 978-8861330825
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Saletta dell’Uva
Edizione: 1 gennaio 2015
Pagine: 80
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



Doppio ritratto. San Francesco in Dante e Giotto


Doppio ritratto. San Francesco in Dante e Giotto

Titolo: Doppio ritratto
Sottotitolo: San Francesco in Dante e Giotto
ISBN-13: 978-8845926723
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Adelphi
Edizione: 7 marzo 2012
Pagine: 86
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



Tre icone


Tre icone

Titolo: Tre icone
ISBN-13: 978-8845921704
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Adelphi
Edizione: 23 maggio 2007
Pagine: 51
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



Dallo Steinhof. Prospettive viennesi del primo Novecento


Dallo Steinhof. Prospettive viennesi del primo Novecento

Titolo: Dallo Steinhof
Sottotitolo: Prospettive viennesi del primo Novecento
ISBN-13: 978-8845920035
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Adelphi
Edizione: seconda (14 settembre 2005)
Pagine: 257
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile



Icone della legge


Icone della legge

Titolo: Icone della legge
ISBN-13: 978-8845916809
Autore: Massimo Cacciari
Editore: Adelphi
Edizione: quarta (20 marzo 2002)
Pagine: 368
Recensioni: vedi
Formato: copertina flessibile




Tabella riepilogativa dei migliori libri di Massimo Cacciari

TitoloAutoreEdizionePagine
Generare DioCacciari, Massimo2017105
La mente inquieta. Saggio sull’UmanesimoCacciari, Massimo2019116
Metafisica concretaCacciari, Massimo2023423
Paradiso e naufragioCacciari, Massimo2022128
Labirinto filosoficoCacciari, Massimo2014348
Il lavoro dello spiritoCacciari, Massimo20200
Della cosa ultimaCacciari, Massimo2019598
Il potere che frenaCacciari, Massimo2013211
La cittàCacciari, Massimo202160
Dell’inizioCacciari, Massimo2001730
Elogio del dirittoCacciari, Massimo; Irti, Natalino; Jaeger, Werner (collaboratore)2019158
L’angelo necessarioCacciari, Massimo1992185
Geofilosofia dell’EuropaCacciari, Massimo2003183
L’arcipelagoCacciari, Massimo1997200
HamleticaCacciari, Massimo2009133
Re Lear. Padri, figli, erediCacciari, Massimo201580
Doppio ritratto. San Francesco in Dante e GiottoCacciari, Massimo201286
Tre iconeCacciari, Massimo200751
Dallo Steinhof. Prospettive viennesi del primo NovecentoCacciari, Massimo2005257
Icone della leggeCacciari, Massimo2002368



Condividi questo articolo

C’è un errore o non trovi quello che cerchi?

Hai trovato un errore in questa pagina? Segnalacelo! O richiedi una classifica aggiornata. O segnalaci un argomento per il quale vuoi una classifica e sarà pubblicata in poche ore:



Vedi anche

Perché le nostre classifiche sono diverse da quelle di altri siti? Perché sono stilate da esseri umani! Vedi anche Come vengono scelti i migliori libri. Dai anche un'occhiata alla pagina delle FAQ.

Disclaimer affiliazione

notiziescientifiche.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile di altri siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Notizie scientifiche.it usa i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione (Leggi di più)


Dati articolo