In Germania inaugurato Coradia iLint, il primo treno ad idrogeno

Da ieri alcuni passeggeri tedeschi hanno potuto provare il primo treno al mondo alimentato ad idrogeno operante in Germania, una vera e propria sfida lanciata dalle autorità tedesche ai treni diesel, inquinanti e poco rispettosi dell’ambiente.
Il treno, denominato Coradia iLint, è stato prodotto dall’agenda francese TGV Alstom e ha percorso un tragitto di circa 100 km coprendo le città di Cuxhaven, Bremerhaven, Bremervoerde e Buxtehude nel nord della Germania.

Il CEO della Alstom, Alstom Henri, parla, durante la cerimonia di inaugurazione tenutasi Bremervoerde, comunque di un treno che è pronto per la produzione in serie: altri 14 treni ad emissione zero sono pronti per essere consegnati e per diventare operativi nella regione della Bassa Sassonia entro il 2021.

L’iLint Coradia ha un’autonomia di circa 1000 km con un unico pieno di idrogeno, autonomia più o meno simile a quella dei treni diesel. L’energia viene immagazzinata in batterie agli ioni di litio situate a bordo del treno mentre il motore funziona con celle a combustibile le quali producono l’elettricità necessaria grazie ad una combinazione di idrogeno e ossigeno. Le uniche emissioni? Un po’ di vapore acqueo.

Fonti e approfondimenti



Condividi questo articolo

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”


Commenta per primo

Rispondi