Inclinazione di Urano causata da impatto con protopianeta grande due volte la Terra

Simulazione dell'impatto delle norme oggetto con Urano (credito: Jacob Kegerreis/Durham University)

Così come la Terra ed altri pianeti del sistema solare, anche Urano non sarebbe da meno per quanto riguarda gli impatti catastrofici che ne hanno determinato la forma ma soprattutto la sua inclinazione. Secondo una nuova ricerca, apparsa sull’Astrophysical Journal, questo pianeta del sistema solare sarebbe stato colpito da un oggetto enorme che ne avrebbe causato il cambiamento dell’inclinazione.

Gli scienziati sono arrivati a questa conclusione utilizzando simulazioni al computer e sperimentando diverse tipologie di collisioni massicce. Si tratta di una conferma di precedenti teorie secondo cui la posizione particolare di Urano, inclinato su se stesso, sarebbe stata causata da una collisione.
Probabilmente l’impatto è avvenuto con un giovane protopianeta fatto di roccia e ghiaccio, grande circa due volte la Terra, 4 miliardi di anni fa, durante la formazione stessa del nostro sistema solare.

Tra l’altro questo impatto spiegherebbe anche la temperatura estremamente fredda di Urano nell’atmosfera esterna della pianeta: l’impatto avrebbe infatti formato un guscio relativamente sottile nei pressi del bordo dello strato di ghiaccio della pianeta intrappolando la maggior parte del calore proveniente dal centro.

Fonti e approfondimenti



Condividi questo articolo

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”


Commenta per primo

Rispondi