Intelligenza artificiale che dimostra centinaia di teoremi matematici creata da Google

I risultati Google sta ottenendo nello sviluppo intelligenze artificiali sempre capaci e per certi versi indipendenti oramai quasi non fa più notizia. Come non fa forse notizia lo sviluppo di una nuova intelligenza artificiale che, come dichiarano i creatori, è riuscita già a dimostrare più di 1200 teoremi matematici.

Ai ricercatori è bastato “addestrare” il software usando un database di oltre 10.000 test matematici, naturalmente elaborati da esseri umani. Insieme ai dati di questo database hanno inserito nel software anche i ragionamenti che stanno alla base di ogni passaggio.
Si tratta di passaggi chiave, denominati dai ricercatori “tattiche”, che includono, per fare un esempio, l’utilizzo di una proprietà nota sui numeri.

Hanno dunque testato l’intelligenza artificiale su 3225 teoremi. Il software è riuscito a risolvere ben 1253 teoremi; non è riuscito a risolverli tutti perché aveva nel suo database solo 41 tattiche a disposizione.
Il procedimento che utilizzava il software stava nel dividere i problemi in componenti sempre più piccoli utilizzando proprio le tattiche a disposizione.

Quello che lasciano intendere i ricercatori, in alcune dichiarazioni rilasciate a New Scientist, è che questo potrebbe essere solo l’inizio: in futuro intelligenze artificiali più complesse potrebbero risolvere e dimostrare teoremi che attualmente nessuna mente umana può ancora dimostrare, e forse anche teorie fisiche.

Fonti e approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Rimani in contatto

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”

Commenta per primo

Rispondi