L’aereo più grande del mondo? Lo realizzerà Paul Allen per lanciare razzi nello spazio

Paul Allen ha avuto un’altra idea delle sue. Il miliardario americano, cofondatore di Microsoft, ha infatti intenzione di costruire un aereo enorme, il più grande al mondo quando sarà ultimato, che potrà essere utilizzato per lanciare i razzi nello spazio.

Questi ultimi possono essere infatti attaccati sotto le ali del velivolo il quale li farà volare fino a 10.000 metri di altezza per poi rilasciarli, un vantaggio comunque non da poco per un’operazione che di solito richiede costosissime rampe di lancio e relative attrezzature per acquisire la velocità necessaria inizia onde sconfiggere la gravità terrestre nella fase iniziale.
Inoltre il lancio da un aereo permetterà ai razzi di poter essere indirizzati verso orbite più precise.

E non solo: il progetto prevede la costruzione di quello che potrà arrivare ad essere l’aereo più grande del mondo, un enorme velivolo a due fusoliera, con sei motori e con un’apertura alare maggiore della lunghezza di un campo da calcio.
Soprannominato Stratolaunch, l’aereo è ancora in fase di sviluppo presso il Mojave Air and Space Port a nord di Los Angeles.

Non si tratta, in ogni caso, di una tecnica che non è mai stata utilizzata prima. Già la Northrop Grumman ha lanciato varie volte il proprio razzo Pegasus tramite l’utilizzo di un aereo e lo fa già dal 1990 utilizzando un B-52 della NASA.
Questo ennesimo progetto si innesta in ogni caso nei vari tentativi dei privati in questi ultimi anni di ridurre quanto più possibile il costo del volo spaziale, soprattutto quello della fase relativa alla partenza.

Fonti e approfondimenti



Condividi questo articolo

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”


Commenta per primo

Rispondi