Marijuana legale negli USA, sempre più animali domestici “avvelenati”

Credito: New Africa, Shutterstock, ID: 1709953990

Come fa notare uno nuovo comunicato di HealthDay, da quando la marijuana è diventata legale in diversi stati degli Stati Uniti, i veterinari stanno notando un aumento di casi di avvelenamento da cannabis negli animali domestici.[1]
Uno studio al riguardo è stato pubblicato sulla rivista PLOS ONE.[2]

I ricercatori hanno condotto un sondaggio su 251 veterinari operanti negli Stati Uniti e in Canada. C’è da precisare che nella maggior parte dei casi la gran parte degli animali domestici analizzati si riprendeva senza conseguenze serie. Tuttavia in alcuni casi ci volevano trattamenti più intensi e, in pochi casi, alcuni degli animali domestici che avevano ingerito la marijuana morivano (un totale di 16 decessi riportati da 10 veterinari).
L’aumento dei casi è avvenuto nel corso degli ultimi cinque anni, spiega Tasia Ludwik, specialista del Veterinary Medical Center dell’Università del Minnesota. In media ci sono cinque o sei casi ogni settimana.[1]

I più colpiti sono i cani ma ci sono anche casi di gatti, cavalli e furetti. Nella maggior parte dei casi l’animale trova alimenti, principalmente biscotti od altre cose per questi stessi animali allettanti, con marijuana come ingrediente.
La legalizzazione della marijuana è avvenuta in Canada nel 2018 e in diversi stati degli Stati Uniti nel corso degli ultimi anni. Secondo Jibran Khokhar, ricercatore senior dello studio, i motivi di questo aumento sono sostanzialmente due. Il primo è da collegare al maggior uso della marijuana come farmaco in queste due nazioni. L’altro è da ricondurre al fatto che le persone contano sul fatto che è diventata legale per ammettere l’incidente quando portano l’animale dal veterinario.[1]

Note e approfondimenti

  1. More Pets Being Poisoned by Cannabis | Health News | US News
  2. Prevalence and characteristics of cannabis-induced toxicoses in pets: Results from a survey of veterinarians in North America (DOI:/10.1371/journal.pone.0261909)

Articoli correlati


Tag

Condividi questo articolo


Dati articolo