Mercato dei droni commerciali triplicherà entro 2023 secondo FAA

La Federal Aviation Administration prevede un’enorme crescita a lungo termine per quanto riguarda il settore dei droni commerciali. Secondo l’ultimo rapporto, riguardante le previsioni aerospaziali annuali, il mercato dei droni commerciali triplicherà entro il 2023, uno vero e proprio decollo per questa tecnologia. Ciò significherà, parallelamente, un aumento del numero totale dei droni commerciali in tutti gli Stati Uniti, aumento quantificato dalla stessa agenzia nel 170%.

Già attualmente l’aumento delle immatricolazioni, arrivato fino a 277.000 unità, supera di gran lunga il 44% previsto solo ad inizio anno.
Era stato inoltre previsto, nella rapporto dell’anno scorso, che entro il 2022 ci sarebbero stati 452.000 droni commerciali immatricolati in volo negli Stati Uniti ma ora ci si aspetta che questo numero venga raggiunto solo all’inizio del prossimo anno.

Entro il 2023, dovrebbero essere circa 835.000 i droni commerciali in volo nei cieli americani.
“Prevediamo che il tasso di crescita del settore rallenti nel tempo, tuttavia, il settore sarà molto più grande di quello che abbiamo previsto sia recentemente che l’anno scorso”, dichiara la relazione secondo cui la crescita è dovuta in gran parte agli acquisti nella fascia consumer, ossia acquisti di droni con prezzi inferiori ai 10.000 dollari.

Questo senza contare, naturalmente, i droni ricreativi, quelli che costano ancora meno e che sono perlopiù utilizzati dagli hobbisti, un alto mercato in forte crescita che dovrebbe aggiungere le 1,4 milioni di unità entro il 2023.

Fonti e approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo


Resta aggiornato su Facebook