Mirtilli rossi, gli effetti sulla salute cardiovascolare negli uomini sani scoperti nel nuovo studio

Credito: mirey2222, Pixabay, ID: 6953246

I benefici indotti dai mirtilli rossi sulla salute cardiovascolare negli uomini sani sono stati analizzati in un nuovo studio apparso su Food & Function.[2] Lo studio conferma che i mirtilli rossi sembrano essere collegati a potenziali miglioramenti della salute cardiovascolare anche in persone sane.[1]

Mirtilli rossi e salute cardiovascolare

Secondo Ana Rodriguez-Mateos, docente di nutrizione del Dipartimento di scienze nutrizionali del King’s College di Londra, l’autrice senior dello studio, l’aumento dei polifenoli e dei metaboliti nel sangue e il miglioramento nella dilatazione flusso-mediata collegato sottolineano quanto i mirtilli rossi abbiano un buon potenziale per quanto riguarda la prevenzione delle malattie cardiovascolari. Inoltre questi miglioramenti sembrano essere indotti dai mirtilli rossi anche con porzioni che possono essere ragionevolmente consumate ogni giorno.[1]

Le proantocianidine contenute nei mirtilli

Già altri studi hanno suggerito che i polifenoli contenuti nelle bacche possono avere benefici per il cuore ma i mirtilli sono particolarmente ricchi di proantocianidine. Si tratta di un tipo di polifenolo (scoperto nel 1947 da Jacques Masquelier) che ha delle proprietà distinte se confrontate con quelle di molti altri polifenoli presenti in altri vegetali e frutti.[1]

L’esperimento su 45 uomini sani

I ricercatori hanno eseguito lo studio su 45 uomini sani. Parte di essi dovevano consumare ogni giorno un quantitativo di polvere liofilizzata di mirtilli rossi interi equivalenti a circa 100 grammi di mirtilli freschi. Gli altri partecipanti facevano invece parte del gruppo placebo. L’esperimento durava un mese. I ricercatori eseguivano analisi del sangue e delle urine per effettuare varie valutazioni quali quelle della pressione sanguigna, della frequenza cardiaca, dei lipidi del sangue della glicemia nonché della dilatazione flusso-mediata il primo giorno dell’esperimento e alla fine di essa.[2]

Conclusioni

I ricercatori giungono alla conclusione che il consumo quotidiano di polvere di mirtilli rossi interi per un mese può potenzialmente migliorare la funzione vascolare degli uomini sani.
“I nostri risultati forniscono prove solide che i mirtilli rossi possono influenzare significativamente la salute vascolare anche nelle persone a basso rischio cardiovascolare. Questo studio indica inoltre che i metaboliti specifici presenti nel sangue dopo il consumo di mirtillo rosso sono correlati agli effetti benefici”, spiega Christian Heiss, un professore di medicina cardiovascolare dell’Università del Surrey e uno degli autori dello studio.[1]

Note e approfondimenti

  1. 100g of cranberries a day improves cardiovascular health
  2. Daily consumption of cranberry improves endothelial function in healthy adults: a double blind randomized controlled trial – Food & Function (RSC Publishing) (DOI: 10.1039/D2FO00080F)

Articoli correlati


Tag

Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un blog, non un sito di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Dati articolo