Misteriosa diarrea sanguinolenta sta uccidendo decine di cani in Norvegia

Gli esperti e le stesse autorità norvegesi non sono stati ancora in grado di capire le cause di una malattia che ha già ucciso dozzine di cani in Norvegia negli ultimi giorni.

Tutti i cani presentano gli stessi sintomi: vomito e diarrea sanguinolenta. Non si sa nemmeno se si tratta di una malattia contagiosa.
Al momento sarebbero già 23 i cani morti secondo quanto affermato da Jorun Jarp, uno dei responsabili dell’Istituto Veterinario Norvegese e uno dei primi ad affrontare questi casi.
Tuttavia i casi segnalati sarebbero più di 40.

Durante la prossima settimana alcuni cani saranno sottoposti ad autopsia e si spera che qualche risposta possa arrivare.
Intanto in 3 dei cani deceduti sono stati rilevati due batteri sospetti nell’intestino, il Clostridium perfringens e il Providencia alcalifaciens, ma attualmente è ancora presto per dire si sono collegati a questa patologia.

Altra cosa allarmante sta nel fatto che i casi sono stati individuati in tutto il paese, dai dintorni della capitale Oslo fino alle città di Bergen e Trondheim e nella zona settentrionale del Nordland. Non sembra dunque si tratti di un’intossicazione alimentare localizzata.

“È una situazione molto particolare in cui non sono mai stato coinvolto prima”, ammette lo stesso Jarp.
Lo stesso istituto veterinario nazionale viene sommerso in questi giorni da chiamate di proprietari di cani molto preoccupati per la diffusione di questa malattia.
Nel caso si trattasse di un focolaio contagioso, si profilerebbe un pericolo per i cani presenti non solo in Norvegia ma anche nelle nazioni vicine, a partire dalla Svezia.

Già un’agenzia di stampa svedese riferisce che un cane nel comune di Partille, poco a nord di Göteborg, è stato ricoverato in un centro veterinario con sintomi simili a quelli descritti per i cani norvegesi.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo


Resta aggiornato su Facebook