Nuova minuscola rana scoperta in un isolato monte dell’Etiopia

Esemplari di Phrynobatrachus bibita (credito: S. Goutte e J. Reyes-Velasco, NYU Abu Dhabi)

Nei pressi di una isolata montagna nell’Etiopia sud-occidentale, due ricercatori della New York University Abu Dhabi hanno scoperto una nuova specie di rana. Si tratta di una rana delle pozzanghere denominata Phrynobatrachus bibita (ordine: Anura, famiglia: Phynobatrachidae, genere: Phrynobatrachus) o anche rana nana del monte Bibita.

Si tratta di una zona del tutto incontaminata ed inesplorata, difficile anche da raggiungere, come testimonia Jacobo Reyes-Velasco, il ricercatore che ha fatto la scoperta insieme a Sandra Goutte.
Lo studio, pubblicato su ZooKeys, descrive una piccola rana che raggiunge dimensioni inusuali di 17 mm per i maschi e di 20 mm per le femmine. È l’unica rana di pozzanghera trovata in Etiopia.

Vanta corpo snello, gambe lunghe, dita allungate ed una colorazione dorata. La nuova classificazione è avvenuta a seguito del campionamento del tessuto.
Gli stessi ricercatori lasciano intendere che, molto probabilmente, il monte Bibita è caratterizzato dalla presenza di moltissime altre specie sconosciute, non solo di rane.

Fonti e approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook