Nuova specie di lemure trovata in Madagascar

Tramite un articolo pubblicato su Primate Conservation un gruppo di ricercatori annuncia la scoperta di una nuova specie di lemure che vive nel sud est del Madagascar. Attualmente le specie di lemure conosciute sono 113, la maggior parte delle quale considerate a rischio di estinzione a causa di bracconaggio e deforestazione.

La nuova specie, denominata Cheirogaleus grovesi, o anche lemure nano del boschetto, è per ora stata identificata in due zone diverse dell’isola africana, entrambe appartenenti a due parchi nazionali protetti, uno contraddistinto per lo più da una foresta pluviale, l’altro da foreste e praterie.

I ricercatori descrivono questa nuova specie come più piccola della media delle altre specie di lemuri, con grandi occhi neri rotondi, due orecchie simili a quelle degli orsacchiotti, code soffici e lunghe e mani particolarmente abili. Trascorrono la maggior parte del proprio tempo nei loro rifugi.
Per dimostrare l’unicità della specie, alcuni degli esemplari sono stati catturati tramite pistole con dardi o con reti e sono state effettuate analisi del sangue per comprenderne il DNA.

Fonti e approfondimenti



Condividi questo articolo

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”


Commenta per primo

Rispondi