Nuova termite che si nutre di legno secco scoperta in Brasile

Tauritermes bandeirai (credito: Doi: 10.3897/zookeys.954.52335, ZooKeys)

Una nuova specie di termite che si nutre di legno secco è stata scoperta da un team di ricercatori nella caatinga (una tipologia di vegetazione del deserto del nord-est del Brasile) e nella foresta atlantica brasiliana.
Denominata Tauritermes bandeirai, è la quarta specie di esemplare del genere Tauritermes mai individuata.

Il genere Tauritermes appartiene a sua volta alla famiglia dei Kalotermitidae, conosciute anche come “termiti del legno secco”, un insetto che ha una distribuzione cosmopolita ma che preferisce comunque vivere in ambienti aridi, quelli in cui è possibile trovare maggiore quantità tronchi e rami secchi.
Ed è proprio all’interno di tronchi asciutti nelle fasi iniziali della decomposizione e in rami morti che sono state trovate queste nuove termiti sia nella regione della Caatinga sia nella foresta atlantica.

Nella Caatinga i ricercatori hanno estratto queste termiti soprattutto dai rami terminali morti di Commiphora leptophloeos, un albero che quando comincia ad inaridirsi diventa una “punto caldo” dove vivono anche altre specie di Kalotermitidae.
La nuova specie, a differenza di altre specie di Kalotermitidae, non sembra parassitare strutture diverse dal legno secco, men che meno ambienti urbani o agricoli.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook