Nuovo circuito regolatorio immunologico scoperto nell’occhio

Abstract grafico dello studio (credito: DOI: 10.1084/jem.20190730 – J Exp Med (2020))

Un circuito regolatorio infiammatorio mai individuato prima e presente nell’occhio è stato scoperto da un team di ricercatori del Centro Nacional de Investigaciones Cardiovasculares (CNIC) in collaborazione con altri istituti. Questo circuito sarebbe formato da un sottotipo di cellula endoteliale, le cellule che sono alla base del rivestimento interno dei vasi sanguigni.

Il nuovo tessuto è stato descritto in un nuovo studio apparso sul Journal of Experimental Medicine. La scoperta potrebbe essere di utilità per nuovi trattamenti riguardanti le malattie vascolari della retina o i disturbi infiammatori riguardanti la coroide, una sezione della zona posteriore del bulbo oculare che si pone tra la sclera e la retina.
Tra i disturbi che potrebbero essere avvantaggiati da questa scoperta c’è la degenerazione maculare legata all’età.

“L’attività e la sopravvivenza dei fotorecettori dipende dalla coroide. I vasi sanguigni che irrigano la coroide sono essenziali per la corretta funzione della retina perché forniscono ossigeno e sostanze nutritive ai fotorecettori e rimuovono i prodotti di scarto”, spiega Ignacio Benedicto, ricercatore del CNIC ed uno degli autori dello studio, lasciando intendere quanto la funzione della coroide stessa sia importante e come le eventuali disfunzioni della coroide possano comportare malattie quali la degenerazione maculare legata all’età.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un sito di notizie, non di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook