Nuovo “ecocalcestruzzo” più resistente ed ecologico sviluppato da ricercatori russi

Un nuovo calcestruzzo molto più resistente, anche al gelo, è stato creato da un gruppo di ricercatori dell’Università Federale dell’Estremo-Oriente (FEFU), Russia.

Il nuovo calcestruzzo, definito nel comunicato stampa come “ecocalcestruzzo”, risulta inoltre più ecologico rispetto a quello tradizionale.
Nel momento in cui viene versato, infatti, non è necessario un trattamento con vapore termico. In questo modo non ci sono ulteriori emissioni di calore nell’atmosfera durante la costruzione.

Questo particolare riduce tra l’altro anche i costi, fino a 70% secondo i ricercatori.
Dopo 28 giorni dal getto, la resistenza alla compressione del nuovo calcestruzzo aumenta di 2,7-3,3 volte rispetto alle miscele tradizionali.

“Nel progettare la composizione del nuovo calcestruzzo, abbiamo applicato i principi fondamentali della scienza moderna chiamata geonica (geomimetica). Studia la somiglianza dei materiali da costruzione con quelli naturali, la loro somiglianza con la natura”, specifica Valery Lesovik, professore dell’Università tecnologica statale di Belgorod ed uno degli autori della ricerca che ha portato al nuovo calcestruzzo.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo


Resta aggiornato su Facebook