Nuovo enorme dinosauro predatore, antenato del Tyrannosaurus Rex, scoperto in Uzbekistan

I resti fossili analizzati dai ricercatori appartenevano alla mascella sinistra di un nuovo tirannosauroide che è stato denominato Ulughbegsaurus uzbekistanensis (credito: DOI: 10.1098/rsos.210923 | Royal Society Open Science)

Una nuova specie (ed un nuovo genere) di dinosauro predatore, antenato del più noto tirannosauro, è stata classificata da un team di ricercatori dell’Università di Tsukuba. Denominato Ulughbegsaurus uzbekistanensis, questo dinosauro viveva durante l’inizio del cretaceo superiore (periodo del turoniano) ed apparteneva al gruppo dei Carcharodontosauria, dinosauri carnivori di dimensioni grandi oppure medie che precedettero i tirannosauroidi sul trono dei predatori più terribili.

Resti trovati in Uzbekistan

I resti su cui sono state eseguite le analisi sono stati ritrovati nella formazione Bissekty, un sito nel deserto di Kyzylkum in Uzbekistan. I ricercatori hanno stimato che l’esemplare a cui i resti appartenevano è vissuto all’incirca 90 milioni di anni fa.
Si tratta del primo carcharodontosauro vissuto durante il cretaceo superiore e i cui resti sono stati trovati nell’Asia centrale mai classificato.
Kohei Tanaka, il primo autore dello studio pubblicato su Royal Society Open Science, spiega che i resti appartenevano ad una mascella. Ciò è un fatto positivo perché, come spiega il professor Tanaka, analizzare la dimensione di una mascella di un dinosauro può rivelarsi utile per stimare la lunghezza del femore e dunque la dimensione dell’animale.

Pesava più di una tonnellata

I ricercatori hanno dunque stimato che nell’Ulughbegsaurus uzbekistanensis pesava più di 1000 kg e poteva essere lungo fino ad 8 m. Un animale più grande di un elefante africano adulto odierno.
Era il carnivoro più grande di questa area, più grande anche del tirannosauroide Timurlengia, un altro dinosauro carnivoro i cui resti sono stati trovati della stessa formazione. I tirannosauridi e i dromaeosauridi più piccoli, molto probabilmente, erano mesopredatori.
La denominazione si deve al matematico, astronomo e sultano del XV secolo Ulugh Beg, vissuto nell’odierna Asia centrale, e dal nome del centro abitato a cui appartiene l’area.

Si estinse prima dell’arrivo dei tirannosauridi

L’Ulughbegsaurus si estinse prima del tardo cretaceo, almeno per quanto riguarda il paleocontinente dell’odierna Asia centrale. Probabilmente uno dei motivi della scomparsa di questo dinosauro, così come quelle di altri carcharodontosauri, è da ricondurre anche all’ascesa di tirannosauroidi, dinosauri probabilmente più feroci e più agili, tra cui lo stesso Tyrannosaurus Rex. Tuttavia di questo periodo di transizione ci sono pochi fossili e dunque è difficile stabilire le cause della scomparsa di questi tirannosauroidi “primitivi”.
In ogni caso questo stesso studio conferma che i carcharodontosauri si erano ad un certo punto diffusi in tutto il paleocontinente asiatico fino all’Europa.

Note e approfondimenti

  1. A new carcharodontosaurian theropod dinosaur occupies apex predator niche in the early Late Cretaceous of Uzbekistan | Royal Society Open Science (IA) (DOI: 10.1098/rsos.210923)

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Data articolo