Nuovo meccanismo che controlla formazione del grasso scoperto da ricercatori

Un nuovo meccanismo che nei mammiferi è alla base del sistema che regola la creazione del grasso è stato scoperto da un gruppo di ricercatori dell’University of Texas Southwestern Medical Center.
Nello studio, che apparso su Genes & Development, i ricercatori descrivono una famiglia di microRNA che può aumentare i livelli di formazione del grasso.

Le modalità con le quali i geni e le vie molecolari regolano i meccanismi per l’accumulo del tessuto del corpo, sia per quanto riguarda i livelli stessi degli accumuli che le zone in cui questi avvengono, non sono ancora oggi ben compresi e questa ricerca potrà essere di aiuto.
A spiegare la scoperta è Asha Acharya, Esperta di biologia molecolare nonché autrice principale dello studio: “Abbiamo scoperto che la perdita di una famiglia di microRNA porta ad un drammatico aumento della formazione di grasso. Inoltre, abbiamo dimostrato che la sovraespressione della famiglia di miRNA miR-26 protegge fortemente dall’aumento di peso nei topi nutriti con una dieta ricca di grassi”.

Gli stessi ricercatori hanno scoperto che questa famiglia di micro RNA è anche alla base della produzione di una proteina, denominata FBXL19, che a sua volta controlla la produzione di nuove cellule adipose, un risultato dichiarato come “inaspettato” da Joshua Mendell, professore di biologia molecolare, e altro autore dello Studio.
Secondo Mendell, una comprensione più approfondita delle modalità con le quali il corpo produce il grasso potrà portare a nuove terapie per trattare l’obesità, una condizione causata dall’espansione controllata del tessuto adiposo bianco.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un sito di notizie, non di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Dati articolo


Resta aggiornato su Facebook