Nuovo pianeta gigante gassoso scoperto intorno alla stella Beta Pictoris

Il due pianeti gassosi intorno alla stella β Pictoris (credito: P Rubini / AM Lagrange)

Un secondo esopianeta è stato scoperto intorno alla stella β Pictoris, una stella abbastanza giovane dato che ha solo 23 milioni di anni e che può essere considerata anche abbastanza vicina visto che è distante “solo” 63,4 anni luce.

Proprio perché è una stella giovane, Beta Pictoris è circondata ancora dal disco di polveri e materiali vari che, secondo la teoria più accreditata relativa alla formazione dei pianeti, rappresenta la “fonte” del materiale che poi va a formare gli stessi pianeti.
Proprio per questo motivo, il sistema β Pictoris ha affascinato gli astronomi negli ultimi anni in quanto sta permettendo loro di osservare un sistema planetario in corso di formazione.

Un primo pianeta intorno a questa stella, β Pictoris b, era stato scoperto già nel 2009. Dieci anni dopo, analizzando i dati ottenuti con lo strumento HARPS dell’Osservatorio ESO di La Silla in Cile, i ricercatori hanno scoperto un secondo pianeta, β Pictoris c.
In entrambi i casi si tratta di due pianeti giganti gassosi.

β Pictoris c ha una massa nove volte quella di Giove e orbita intorno alla sua stella in circa 1200 giorni.
Si trova relativamente vicino alla sua stella, se prendiamo in considerazione la distanza tra il Sole e Giove.

β Pictoris c è infatti separato dalla stella da una distanza che è simile a quella che separa il Sole della cintura degli asteroidi, ossia poco oltre Marte.
β Pictoris c è invece 3,3 volte più distante dalla sua stella rispetto a β Pictoris b.

Gli astronomi sperano di scoprire più informazioni riguardanti questo giovane ed interessante sistema planetario analizzando i dati che saranno acquisiti dal veicolo spaziale GAIA e con quelli di un altro telescopio molto più grande attualmente ancora in costruzione sempre in Cile.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo


Resta aggiornato su Facebook