Pale eoliche in nuova resina riciclabile e più sostenibile

Una nuova resina riciclabile da applicare alle turbine eoliche per renderle più sostenibile a livello ambientale è stata creata da un gruppo di scienziati del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università di Vanderbilt, Stati Uniti.
Fino ad oggi, come sottolineano anche gli stessi scienziati legati a questo progetto, la realizzazione di energia proveniente dal movimento di pale eoliche non è risultata sostenibile in tutto e per tutto come si può pensare a causa dei materiali con i quali sono fatte le turbine: fibra di vetro, molto forte e duratura per la cui composizione c’è bisogno di un particolare procedimento che richiede energia a priori.

Inoltre queste turbine, una volta che si consumano (comunque solo dopo una ventina di anni) non possono essere riciclate, neanche in parte.
Una nuova resina riciclabile, che si polimerizza a temperatura ambiente, è stata quindi sviluppata da Doug Adams e Daniel F. Flowers. Il nuovo materiale (che ha anche un nome: Elium) vanta tutte le qualità positive della vetroresina senza mostrare i difetti di quest’ultima ed in particolare La fibra di vetro di cui consiste risulta riciclabile.

Un impatto a lungo termine dell’utilizzo di queste nuove turbine in resina riciclabile fa pensare a minori costi per quanto riguarda la produzione e ad una maggiore affidabilità ed efficienza.
Si tratta di una tecnologia definita da Adams come “eccitante” in quanto “chiude il cerchio sulla sostenibilità dell’energia eolica”.

Fonti e approfondimenti

Condividi questo articolo

Disclaimer notizie

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile di altri siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Notizie scientifiche.it usa i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione (Leggi di più)

notiziescientifiche.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

Dati articolo