Patate ottime fonti di proteine per muscoli di giovani donne secondo studio

La patata, una delle verdure amidacee più consumati nel mondo, può essere un’ottima fonte di proteine per mantenere sani i muscoli. È quanto riferito in un nuovo studio apparso sulla rivista Nutrients.
In sé per sé la quantità di proteine presenti in una patata è abbastanza contenuta ma, secondo i ricercatori della McMaster University che hanno effettuato lo studio, le proteine, se isolate, sembrano fornire comunque benefici misurabili, come dichiara Sara Oikawa, ricercatrice del Dipartimento di Kinesiologia ed autrice principale dello studio.

La ricercatrice ha infatti eseguito un esperimento su giovani donne che avevano superato da poco i vent’anni le quali consumavano diete che contenevano un quantitativo di proteine pari alla dose raccomandata, ossia un quantitativo di 0,8 g di proteine per kilogrammi di peso al giorno (circa 60 g per una donna media e i 70 g per un uomo medio).
Una parte di questo gruppo consumava un ulteriore quantitativo di proteine provenienti da patate, cosa che raddoppiava il quantitativo raccomandato giornaliero facendolo salire a 1,6 g per kilogrammo al giorno. L’altro gruppo riceveva invece un placebo.

Le donne che consumavano anche il quantitativo di proteine provenienti dalle patate mostravano di avere una velocità maggiore con la quale loro muscoli producevano nuove proteine a differenza del gruppo placebo. Una scoperta definita dalla stessa ricercatrice come interessante e che non si aspettava.
Questo studio, infatti, mostrerebbe che il quantitativo giornaliero di proteine raccomandato potrebbe risultare insufficiente per il mantenimento dei muscoli nelle donne giovani.

Inoltre ciò che in parte ha stupito la ricercatrice è che si tratta comunque di una proteina di origine vegetale che generalmente è considerata meno “di qualità” rispetto a quelle animali e che invece ha dimostrato di avere un effetto così benefico sui muscoli.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un sito di notizie, non di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook