Piccolo robot che si muove come un verme costruito da ricercatori

Un nuovo piccolo robot che si muove in avanti come un verme è stato sviluppato da un gruppo di ingegneri dell’Università di Toronto.
Questo robot in miniatura stato sviluppato grazie ad attuatori elettrotermici (ETA), componenti elettronici che simulano i muscoli, realizzati con polimeri speciali che possono essere programmati in relazione ai cambiamenti elettrici o termici.

Robot che si servono di tecnologie del genere possono essere più piccoli, flessibili e “morbidi”, tanto che possono strisciare, arricciarsi e fanno movimenti che i robot”classici” non possono eseguire tanto che Hani Naguib, ricercatore impegnato nel progetto insieme al suo team, crede che questi nuovi piccoli robot “morbidi” possano sostituire quelli grandi e ingombranti che si utilizzano oggi per esempio nelle fabbriche.

Ma non è solo solo il materiale ad essere importante per robot “morbidi” come questo. Conta anche la programmabilità dei movimenti in relazione agli input che i materiali ricevono. In questo caso i ricercatori hanno utilizzato un metodo di induzione termica che apre a più possibilità per quanto riguarda la forma e il movimento.

Ora i ricercatori vogliono utilizzare questo stesso metodo per creare nuovi robot che imitino i movimenti di altri animali o insetti, come una farfalla.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo


Resta aggiornato su Facebook