Piccolo uccello percorre 20.000 km all’anno attraversando l’intero Nord America andata e ritorno

Tratto migratorio dei Setophaga striata (credito: UMass Amherst/University of Guelph)

Le enormi distanze ricoperte dal Setophaga striata, un piccolo uccello canoro dell’America del Nord sono state oggetto di studio da parte di Bill DeLuca, ricercatore dell’Università del Massachusetts Amherst e Ryan Norris, ricercatore dell’Università di Guelph, in Ontario.

Nello studio apparso su Ecology si descrive l’enorme distanza ricoperta da questo piccolo uccellino nella sua fase migratoria: in base ai nuovi dati raccolti con i geolocalizzatori miniaturizzati attaccati sulla schiena degli uccelli, questa specie riesce a percorrere quasi 20.000 km all’anno attraversando l’intero continente Nord americano, dall’Alaska fino alle coste caraibiche, imbattendosi anche in un tragitto transoceanico non-stop della durata di quattro giorni per arrivare in Sudamerica.

Questi piccoli uccellini sono stati dotati di un piccolo geolocalizzatore, del peso di 0,5 g, con una durata della batteria di 12 mesi, grazie ai quali i ricercatori hanno potuto studiare con attenzione l’intero tragitto durante il corso dell’anno.

Il Setophaga striata, conosciuto anche come dendroica striata, è un piccolo uccello canoro in pericolo di estinzione.
DeLuca afferma: “È stato affascinante assistere al programma di questa migrazione: gli uccelli che crescevano più a ovest dovevano lasciare i luoghi di riproduzione e di svernamento molto prima per arrivare in tempo alle loro destinazioni”.

Il geolocalizzatore è stato attaccato sulla schiena degli uccelli (credito: Hilary Cook, Wildlife Conservation Society Canada.)

Fonti e approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo


Resta aggiornato su Facebook