Plutone: oceano segreto potrebbe sostenere la vita

Recenti scoperte suggeriscono che Plutone abbia un oceano profondo sotto la sua superficie ghiacciata. Alex Nguyen, uno studente laureato in scienze planetarie alla Washington University di St. Louis, ha utilizzato modelli matematici e dati della missione New Horizons per esplorare questa possibilità. Lo studio, pubblicato su Icarus, [1] suggerisce che questo oceano si trova sotto uno spesso guscio di ghiaccio composto da azoto, metano e acqua.

Sfide e scoperte

Gli scienziati in precedenza credevano che Plutone non potesse ospitare un oceano a causa delle sue temperature superficiali estremamente basse. Tuttavia, nuove prove, inclusa la presenza di criovulcani, supportano l’idea di un oceano sotterraneo. Nguyen e il coautore Patrick McGovern hanno creato modelli che spiegano le fratture del ghiaccio sul bacino Sputnik Platina di Plutone. I loro calcoli mostrano che l’oceano è protetto da un guscio di ghiaccio spesso 40-80 km, che gli impedisce di solidificarsi.

Composizione dell’oceano

Lo studio ha stimato anche la salinità dell’oceano, suggerendo che è circa l’8% più densa dell’acqua di mare terrestre. Questa densità aiuta a spiegare le fratture superficiali. Se l’oceano fosse meno denso apparirebbero più fratture, mentre se fosse più denso ce ne sarebbero meno. Nguyen la descrive come una “zona Riccioli d’oro” dove le condizioni sono giuste. Le future missioni potrebbero non visitare Plutone a breve, ma questa ricerca apre nuove possibilità per comprenderne la geologia e il potenziale per sostenere la vita.

FAQ

Qual è la scoperta principale dello studio?

Lo studio ha scoperto un oceano di acqua liquida sotto la superficie ghiacciata di Plutone.

Quali dati sono stati utilizzati per lo studio?

Sono stati utilizzati modelli matematici e immagini della missione New Horizons.

Quanto è spesso il guscio di ghiaccio sopra l’oceano di Plutone?

Il guscio di ghiaccio è spesso tra i 40 e gli 80 chilometri.

Qual è la densità dell’oceano di Plutone?

L’oceano ha una densità di circa l’8% superiore all’acqua di mare terrestre.

Perché la densità dell’oceano è importante?

La densità spiega la formazione delle fratture superficiali. Una densità diversa avrebbe creato più o meno fratture.

Che cosa sono i criovulcani?

I criovulcani sono vulcani che eruttano acqua ghiacciata e gas invece di lava.

Qual è la temperatura della superficie di Plutone?

La temperatura superficiale di Plutone è circa -220°C.

Plutone verrà visitato di nuovo presto?

Attualmente non ci sono piani per nuove missioni su Plutone.

Approfondimenti

  1. The role of Pluto’s ocean’s salinity in supporting nitrogen ice loads within the Sputnik Planitia basin – ScienceDirect
Condividi questo articolo

Disclaimer notizie

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile di altri siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Notizie scientifiche.it usa i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione (Leggi di più)

notiziescientifiche.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

Dati articolo