Prodotto modello, atomo per atomo, della proteina spike del coronavirus SARS-CoV-2

La proteina spike è quella più importante nei coronavirus in quanto permette l’introduzione del virus nelle cellule del corpo e ciò vale anche per il nuovo coronavirus, il SARS-CoV-2 che ha scatenato la pandemia di COVID-19.

Ora un team di ricercatori internazionale ha prodotto quello che può essere considerato come il primo modello open source che rivela la struttura di tutti gli atomi che compongono questa proteina proprio nel SARS-CoV-2.
A corredo gli stessi ricercatori hanno pubblicato uno studio sul Journal of Physical Chemistry B.

Lo stesso programma che hanno utilizzato per costruire il modello con tutti gli atomi che compongono la proteina è ad accesso aperto ed è stato sviluppato da Wonpil Im, un professore del Dipartimento di Scienze Biologiche e Bioingegneria dell’Università di Lehigh.
L’intera struttura della proteina spike delle SARS-CoV-2 potrà essere utilizzata dagli altri scienziati per realizzare ricerche di vario tipo, dalle simulazioni a quelle per la prevenzione per il trattamento in generale della COVID-19.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook