Puma in Florida inciampano e non riescono più a mantenersi in equilibrio

Strani problemi nella locomozione di una specie di puma della Florida stanno preoccupando i ricercatori.
La specie coinvolta è la Puma concolor, definita anche “pantera della Florida”, e gli esemplari finora scoperti ad avere questi problemi sono almeno una decina.

Secondo i ricercatori, i puma sembrano avere problemi nel camminare e in generale nel controllo delle zampe posteriori.
Potrebbe trattarsi di una malattia neurologica ma gli esperti non stanno escludendo, per il momento, alcuna ipotesi. Tra queste ultime resta ancora in piedi quella dell’avvelenamento, forse causato da esseri umani ma non si sa se in maniera voluta.

Due dei puma sarebbero morti, secondo un articolo apparso su Washington Post, anche se gli scienziati non credono che la causa fosse quella responsabile del mancato equilibrio durante gli spostamenti.
Alcuni esemplari appaiono normali, sani e forti, altri esemplari, tra cui vari cuccioli, sembrano inciampare e cadere.

Tra le varie ipotesi prese in considerazione dai ricercatori ci sono malattie infettive sconosciute, carenze nutrizionali oppure esposizione a forti elementi inquinanti tra cui metalli pesanti o tossine di varie Tipo.
È stata presa in considerazione anche l’ipotesi di avvelenamento da ingestione di alghe tossiche.

Il corpo di uno degli esemplari deceduti, morto per altra causa (era stato investito da un veicolo), è stato analizzato da un gruppo di ricercatori che nel corso di una prima necropsia non hanno trovato niente di interessante: come altri animali precedentemente analizzati, anche questo non è risultato positivo ad alcuna malattia infettiva, in particolare alla leucemia felina, che già Diverse morti ha provocato tra i felini negli ultimi anni.

I ricercatori hanno però prelevato campioni del tessuto della pantera e li hanno spediti a laboratori specializzati per capire la tipologia degli eventuali danni al sistema nervoso.
Si stima che nella sola Florida Meridionale siano presenti in natura tra 120 e 230 esemplari di pantere adulte.

Articoli correlati

Condividi questo articolo


Resta aggiornato su Facebook