Putin: energia eolica danneggia uccelli e vermi

Lo sfruttamento dell’energia eolica può produrre danni ambientali, tra cui quelli molto gravi ai danni degli uccelli e dei vermi secondo un comunicato del presidente russo Vladimir Putin.

Secondo il lancio di agenzia della Reuters, nel corso di una conferenza televisiva nella città di Ekaterinburg, Putin ha affermato: “La generazione di energia eolica è buona, ma gli uccelli vengono presi in considerazione? Quanti uccelli muoiono?”.
Secondo Putin, inoltre, le turbine eoliche, con il loro movimento, scuotono il terreno che causano la fuoriuscita dei vermi: “Questo non è uno scherzo”, ha affermato evidentemente in tono molto serio presidente russo.

Inoltre, sempre secondo Putin, la gente non sarebbe a proprio agio vivendo in un mondo pieno di turbine eoliche o pannelli solari.
Lo stesso comunicato della Reuters fa notare quanto la Russia sia uno dei leader mondiale nella produzione di combustibili fossili e quanto il paese risulti in ritardo nello sfruttamento delle energie rinnovabili, non solo quella di tipo eolico ma anche l’energia solare.

Articoli correlati

Condividi questo articolo


Resta aggiornato su Facebook

Commenta per primo

Rispondi