Putin: energia eolica danneggia uccelli e vermi

Lo sfruttamento dell’energia eolica può produrre danni ambientali, tra cui quelli molto gravi ai danni degli uccelli e dei vermi secondo un comunicato del presidente russo Vladimir Putin.

Secondo il lancio di agenzia della Reuters, nel corso di una conferenza televisiva nella città di Ekaterinburg, Putin ha affermato: “La generazione di energia eolica è buona, ma gli uccelli vengono presi in considerazione? Quanti uccelli muoiono?”.
Secondo Putin, inoltre, le turbine eoliche, con il loro movimento, scuotono il terreno che causano la fuoriuscita dei vermi: “Questo non è uno scherzo”, ha affermato evidentemente in tono molto serio presidente russo.

Inoltre, sempre secondo Putin, la gente non sarebbe a proprio agio vivendo in un mondo pieno di turbine eoliche o pannelli solari.
Lo stesso comunicato della Reuters fa notare quanto la Russia sia uno dei leader mondiale nella produzione di combustibili fossili e quanto il paese risulti in ritardo nello sfruttamento delle energie rinnovabili, non solo quella di tipo eolico ma anche l’energia solare.

Articoli correlati

Condividi questo articolo


Resta aggiornato su Facebook