Ragazzi con asma hanno più probabilità di abbandonare scuola o università

I bambini i ragazzi che soffrono di asma hanno più probabilità di abbandonare scuola e università secondo una ricerca presentata domenica all’European Respiratory Society International.
Secondo i risultati della ricerca, bambini e ragazzi che soffrono di asma hanno più possibilità di lasciare la scuola a 16 anni e quelli che proseguono gli studi hanno poi maggiori probabilità di abbandonare l’università.

La stessa ricerca rileva, inoltre, che le persone che soffrono di asma hanno probabilità maggiori di fare lavori manuali, come ad esempio l’operaio.
Sono risultati che mostrano chiaramente che i bambini con asma partono svantaggiati per quanto riguarda il futuro rispetto ai bambini senza patologie asmatiche.

La ricerca si è basata sui dati forniti da vari bambini residenti in tre distretti della Svezia nel 1996. Parte dei partecipanti è stata seguita dall’età di 11-12 anni fino all’età di 27-28 anni. I ricercatori hanno considerato anche altri fattori come il sesso, il peso corporeo e il fumo.

Secondo Christian Schyllert, ricercatore dell’Ospedale universitario Karolinska di Stoccolma e autore della ricerca, “Questo studio suggerisce che i bambini a cui viene diagnosticata l’asma quando sono giovani e che continuano a soffrire con la condizione man mano che crescono, hanno peggiori possibilità di vita quando si tratta della loro istruzione e dei loro futuri lavori”.

Fonti e approfondimenti



Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un sito di notizie, non di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”


Commenta per primo

Rispondi