Ricercatori esaminano ricerche su Google e elencano specie di uccelli più popolari del Nord America

I gufi sono tra gli uccelli più popolari in Nordamerica secondo i ricercatori (credito: Pixabay, CC0)

Utilizzando i dati relativi alle ricerche effettuate su Google nell’ultimo decennio e alle osservazioni di scienziati cittadini, un gruppo di ricercatori ha stilato una lista di quelle che dovrebbero essere le 621 specie di uccelli nordamericani più popolari e quali sono le caratteristiche degli stessi uccelli ad attrarre maggiormente l’attenzione degli esseri umani.

La ricerca si è servita in particolare dei dati di Google Trends, pubblicamente accessibili, per descrivere la frequenza con la quale le persone cercano informazioni sugli uccelli.
Il risultato riporta che sono gli uccelli di grossa taglia, ad esempio i falchi o i galli cedrone) ad attrarre maggiormente l’attenzione rispetto agli uccelli più piccoli.
In genere chi cerca informazioni su Google riguardanti gli uccelli lo fa perché ha installato dei feeder (sistemi con alimenti per uccelli) nel proprio cortile o nel proprio giardino, per esempio, oppure per capire di più sugli uccelli in pericolo di estinzione.

Altri cercano informazioni su determinati uccelli perché sono i simboli del marchio di una squadra sportiva. Infine, secondo i risultati della ricerca, i gufi attraggono inaspettatamente molta attenzione e sono oggetto della pubblica curiosità, come afferma Justin Schuetz, autore principale dello studio e studente della Cornell University.

Secondo Alison Johnston, ricercatrice del Cornell Lab of Ornithology, “La conservazione non dovrebbe essere un concorso di popolarità. Ma possiamo iniziare a capire perché alcune specie catturino più attenzione di altre. Quindi la sfida degli ambientalisti è quella di sensibilizzare sulle specie meno conosciute. ” In tal senso una ricerca del genere potrebbe rivelarsi utile.

Fonti e approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo


Resta aggiornato su Facebook