Robot ispirato ai serpenti fatto con kirigami

Un robot ispirato ai serpenti è stato creato da un gruppo di ricercatori della School of Engineering and Applied Sciences (SEAS) dell’università di Harvard. Si tratta di un robot morbido, comunque più veloce più preciso di altri suoi predecessori, che è stato o creato utilizzando i kirigami, un prodotto artistico giapponese fatto con la carta che può cambiare alcune delle proprietà fisiche grazie a tagli particolari.

Ad esempio questo robot, come si può vedere nel video, si può estendere e può muoversi sul terreno proprio come fanno i serpenti veri.
Questo robot è caratterizzato da un “guscio” programmabile: i tagli dei kirigami appaiono dove desiderato e ciò migliora la velocità e la precisione del movimento del robot stesso.

Lo studio che ha portato a questa nuova piccola struttura robotica ha combinato in particolare due proprietà della carta sotto forma di kirigami: la dimensione di tagli e la curvatura del foglio. Con il controllo di queste due caratteristiche, i ricercatori hanno potuto programmare il movimento dei serpenti da un’estremità all’altra: “Semplicemente combinando tagli e curvatura, possiamo programmare un comportamento notevolmente diverso”, dichiara Katia Bertoldi, altra autrice dello studio.

Fonti e approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Rimani in contatto

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”

Commenta per primo

Rispondi