Samsung presenta Galaxy Z Fold 2, seconda generazione di smartphone pieghevoli

Il lancio del nuovo smartphone “foldable” targato Galaxy è avvenuto da poche ore ma sta già facendo discutere proprio come è avvenuto con il primo modello della linea. Parliamo del Galaxy Z Fold 2, la seconda generazione di modelli pieghevoli della casa coreana.
Il primo modello ha meravigliato ma ha anche fatto storcere un po’ il naso: tante erano le perplessità relative al meccanismo di apertura/chiusura ma a distanza di circa un anno non sono state confermate vere criticità.

La Z presente in questo nuovo modello andrà a contrassegnare tutti gli smartphone di questa linea le cui caratteristiche tecniche sono, ovviamente, da top di gamma.
Troviamo il processore attualmente più performante, lo Snapdragon 865, una RAM da ben 12 GB ed una memoria interna da 256 GB.
Anche il comparto fotografico soddisfa le aspettative grazie alle 3 fotocamere posteriori (principale, grandangolare e teleobiettivo) tutte da 12 megapixel ed alle 2 fotocamere anteriori da 10 megapixel.

Dal punto di vista della connettività questo device è dotato di LTE, 5G, Wi-Fi, Bluetooth 5, NFC, GPS ed USB-C.
Lo schermo pieghevole è un AMOLED da 7,6 pollici mentre lo schermo cover ha una dimensione di 6,23 pollici.
Nessuno dei due schermi presenta il lettore di impronte digitali dal momento che questo funge anche da tasto di accensione ed è posto sul fianco.
Per quanto riguarda data di distribuzione e prezzo si attendono notizie ufficiali ma probabilmente, come è stato per il primo modello, non si tratterà di fasce di prezzo adatte a tutti.

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook