SARS-CoV-2 arriva anche in Uzbekistan, trovato positivo cittadino proveniente da Francia

Il coronavirus COVID-19 è arrivato anche in Uzbekistan. Secondo quanto riferisce il ministero della sanità, un cittadino è stato trovato positivo al test. Il cittadino giungeva dalla Francia. Si tratta della prima infezione da SARS-CoV-2 nel paese, una nazione che ospita 34 milioni di abitanti.

Nella stessa comunicazione, il ministero riferisce di stare prendendo le misure necessarie per contrastare la diffusione del virus nel paese.
Intanto la compagnia aerea statale ha sospeso i voli verso le principali città dell’Europa occidentale, dell’Asia e del Medioriente, almeno fino al mese di aprile.

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook