Scienziati scoprono che integratore alimentare rallenta declino dei muscoli nei moscerini

Credito: S K Chavan, Shutterstock, ID: 1729362973

Un team di ricercatori ha scoperto che una particolare miscela chimica sembra rallentare il declino dei muscoli collegato all’invecchiamento nei moscerini della frutta. Si tratta di una scoperta molto interessante che forse potrebbe portare a trattamenti più utili per contrastare tutte quelle patologie muscolari, che poi possono tramutarsi in difficoltà locomotorie, che avvengono anche negli esseri umani.[1] I ricercatori dell’Università Metropolitana di Tokio hanno pubblicato il proprio studio su FEBS Open Bio.[2]

Drosophila  melanogaster, moscerino della frutta

Le analisi sono state svolte sulla Drosophila  melanogaster, detto anche “moscerino della frutta”, un piccolo insetto volante che già da diverso tempo è diventato un animale modello per molte ricerche scientifiche.[1]

Declino muscolare con l’avanzamento dell’età

Il declino muscolare con l’avanzamento dell’età è legato soprattutto al rallentamento della produzione dell’adenosina trifosfato (ATP). Si tratta di una fonte importantissima di energia chimica per gli esseri viventi, anche negli esseri umani. Con l’avanzamento dell’età, i mitocondri ne producono sempre di meno. Tuttavia i meccanismi che collegano l’invecchiamento a questa minore produzione non sono ancora chiarissimi.
In questo studio i ricercatori hanno svolto analisi di cellule in coltura scoprendo che il decadimento mitocondriale può essere contrastato con un misto di due sostanze chimiche: acido 5-aminolevulinico (5-ALA) cloridrato e citrato ferroso di sodio (SFC).[1]

L’esperimento con i moscerini

I ricercatori hanno mescolato questo mix nel loro cibo e hanno dato quest’ultimo alle mosche.
I moscerini che assumevano le sostanze chimiche mostravano un declino nettamente minore delle funzioni locomotorie nel corso del tempo e vivevano anche più a lungo rispetto ai moscerini che mangiavano il cibo normale.[1]
I ricercatori hanno analizzato al microscopio i loro muscoli scoprendo che il tessuto muscolare dei moscerini più anziani che assumevano il mix era molto più simile alla struttura muscolare dei moscerini giovani.

Mix 5-ALA fosfato/SFC

È la prima volta che si mostra che questo mix (denominato 5-ALA fosfato/SFC) può avere un impatto molto importante sulla salute dei muscoli dei moscerini della frutta. La cosa più sorprendente, come spiega il comunicato dell’università giapponese, è che il mix 5-ALA fosfato/SFC è già un comune integratore alimentare, una cosa che suggerisce che questo stesso mix potrebbe essere usato come un’importante opzione di trattamento per contrastare il declino muscolare collegato all’invecchiamento.[1]

Note e approfondimenti

  1. Key amino acid in heme production helps fight | EurekAlert!
  2. 5‐Aminolevulinic acid and sodium ferrous citrate ameliorate muscle aging and extend healthspan in Drosophila – Nozawa – 2022 – FEBS Open Bio – Wiley Online Library (DOI: 10.1002/2211-5463.13338)

Articoli correlati


Tag

Condividi questo articolo


Data articolo