Scienziati scoprono che proteina è essenziale perché pelle faccia da barriera

Credito: wal_172619, Pixabay, 5187387

Una particolare proteina, denominata istone deacetylase 3 (HDAC3), è essenziale affinché la pelle fuga da “barriera” protettiva per prevenire la perdita di acqua e per proteggere il corpo dagli agenti patogeni.
È quello che hanno scoperto alcuni ricercatori della Icahn School of Medicine at Mount Sinai guidati da Sarah E. Millar.

Nello studio, pubblicato su Genes & Development, i ricercatori spiegano i risultati che hanno ottenuto facendo esperimenti sui topi e privandoli dell’HDAC3 nell’epidermide.
Una volta che lo strato più esterno della pelle dei ratti veniva privato di questa specifica proteina, infatti, i topi non riuscivano più a sviluppare un’adeguata barriera cutanea e morivano poco dopo la nascita per disidratazione.

“L’HDAC3 è particolarmente interessante per noi, in quanto si associa a diverse proteine in diversi tipi di tessuto per regolare i suoi geni target”, spiega Katherine Szigety, una studentessa nel Millar Lab e prima autrice dello studio. “Mentre l’HDAC3 è stato studiato in diversi contesti, il suo ruolo e i partner trascrizionali nell’epidermide in via di sviluppo non erano stati identificati fino ad ora.”

Approfondimenti

Articoli correlati


Tag

Condividi questo articolo


Dati articolo

Informazioni su Genni Pettorino 4435 Articoli
Ciao, sono l'amministratore del sito. Per contattarmi puoi usare questa pagina: Contatti