Scienziati scoprono gene regolatore della schizofrenia

Un gruppo di ricercatori dell’ospedale pediatrico di Philadelphia annuncia di aver individuato un gene che, come riferito nel comunicato stampa, “agisce come un regolatore principale della schizofrenia” quando il cervello si sviluppa durante suo stadio iniziale.

I ricercatori hanno usato particolari strumenti computazionali analizzando o grosse collezioni di tessuti cerebrali.
Questi risultati potrebbero rivelarsi di utilità per trattare la schizofrenia, considerato uno dei disturbi neuropsichiatrici più complessi e più difficili da trattare.

I ricercatori hanno utilizzato due set di dati indipendenti riguardanti campioni biologici prelevati da partiti schizofrenici o da soggetti di controllo.
Hanno poi utilizzato un algoritmo sviluppato dalla Columbia University per ricostruire le reti di trascrizione genica ed hanno identificato il gene TCF4, considerato dagli stessi ricercatori come un regolatore della schizofrenia.

Kai Wang, ricercatore nell’ospedale di Philadelphia e primo responsabile dello studio, dichiara: “Poiché centinaia, o addirittura migliaia, di geni possono contribuire al rischio di schizofrenia, è fondamentale capire quali sono i più importanti, controllando le reti centrali della malattia. Individuare i regolatori principali può aiutarci a raggiungere obiettivi prioritari per i nuovi trattamenti in futuro.”

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un sito di notizie, non di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Dati articolo


Resta aggiornato su Facebook