Scoperta popolazione di orsi polari “impossibile” e isolata da 200 anni in Groenlandia

Credito: Kotaro-Studio, Pixabay, ID: 5016781

Una popolazione di orsi polari (Ursus maritimus), definita come “segreta” e “impossibile” in un nuovo articolo su Scientific American, è stata scoperta in un’area del Circolo Polare Artico.[1][1] I ricercatori hanno scoperto che questa popolazione è distinta dalle altre popolazioni di orsi polari conosciute.

36 anni di rilevamento con collari GPS

I ricercatori hanno fatto uso dei dati raccolti durante 36 anni di rilevamento con collari GPS collocati sul corpo di vari orsi della Groenlandia sudorientale scoprendo che la popolazione di orsi polari locale è in realtà divisa in due gruppi, una cosa che ha sorpreso gli stessi ricercatori. Questi ultimi hanno effettuato anche analisi genetiche da vari campioni prelevati da singoli orsi scoprendo che i componenti del gruppo a sud non ha mai superato la latitudine di 64 gradi nord così come componenti dell’altro gruppo non l’hanno mai superata nell’altra direzione. In sostanza si tratta di due popolazioni distinte di orsi: quelli sudorientali e quelli nordorientali, distinte tra loro anche a livello genetico.

Gruppo geneticamente distinto e isolato

I ricercatori, che hanno pubblicato uno studio su Science, spiega che il gruppo, geneticamente distinto e isolato in un’area del sud-est della Groenlandia, soddisfa i criteri per essere riconosciuto come la 20ª sottopopolazione di orsi polari mai scoperta.
Questa popolazione geneticamente distinta è composta da circa 300 individui e, secondo i ricercatori, i componenti sono rimasti isolati dalla popolazione nord-orientale almeno per un paio di secoli. Ciò li rende ancora più vulnerabili all’estinzione (e già normalmente lo sono). Come rileva Scientific American, l’intera specie potrebbe scomparire entro la fine del secolo, cosa suggerita anche da diversi studi, a causa dei cambiamenti climatici in corso.

Note e approfondimenti

  1. Secret Polar Bear Population Is Found Living in a Seemingly Impossible Habitat – Scientific American
  2. Glacial ice supports a distinct and undocumented polar bear subpopulation persisting in late 21st-century sea-ice conditions (DOI: 10.1126/science.abk2793)

Articoli correlati


Tag

Condividi questo articolo


Data articolo