Scoperta resistenza genetica del melone contro muffa e afidi

Un recente studio pubblicato su Horticulture Research[1] si concentra sulla scoperta di geni di resistenza nelle piante di melone (Cucumis melo) contro l’oidio e gli afidi. L’oidio, causato dalla Podosphaera xanthii, colpisce foglie, steli, fiori e frutti, riducendo significativamente la qualità e la resa dei meloni.

Risultati chiave

I ricercatori hanno identificato e isolato il gene Pm-wWMR 29, che conferisce un’elevata resistenza al PM di razza 1 e una resistenza intermedia al PM di razza 3. È interessante notare che questo gene non ha fornito resistenza contro gli afidi, a differenza del suo omologo Vat-1PI 161375, che non offre resistente al PM ma resiste agli afidi. Questi risultati evidenziano i complessi meccanismi genetici coinvolti nella resistenza del melone a diversi parassiti.

Analisi di cluster genetici

Lo studio ha inoltre esaminato il cluster genetico Vat, rivelando una significativa diversità tra i geni NLR nei meloni. Questo cluster comprende vari omologhi in grado di riconoscere diversi agenti patogeni e parassiti. L’analisi filogenetica ha mostrato che i tratti di resistenza si sono evoluti attraverso motivi specifici all’interno delle sequenze del gene NLR.

Implicazioni e ricerca futura

Queste scoperte offrono preziose informazioni sulle basi genetiche della resistenza ai parassiti nei meloni. Lo studio suggerisce che comprendere la diversità e la funzione degli omologhi Vat può aiutare a selezionare varietà di melone con maggiore resistenza a un’ampia gamma di agenti patogeni. La ricerca futura si concentrerà sull’ulteriore esplorazione di questi cluster di geni e sul loro ruolo nell’immunità delle piante.

FAQ

Qual è il principale agente patogeno della muffa polverosa nei meloni?

Il principale agente patogeno della muffa polverosa nei meloni è Podosphaera xanthii.

Cosa conferisce resistenza alla muffa polverosa nei meloni?

Il gene Pm-wWMR 29 conferisce resistenza alla muffa polverosa nei meloni.

Quali sono i geni principali studiati in questo articolo?

I geni principali studiati sono Pm-wWMR 29 e Vat-1PI 161375.

Cosa conferisce resistenza agli afidi nei meloni?

Il gene Vat-1PI 161375 conferisce resistenza agli afidi nei meloni.

Come sono stati isolati i geni della resistenza nei meloni?

I geni della resistenza sono stati isolati usando il clonaggio posizionale e la trasgenesi.

Quali tipi di resistenza conferisce il gene Pm-wWMR 29?

Il gene Pm-wWMR 29 conferisce alta resistenza alla muffa polverosa razza 1 e resistenza intermedia alla razza 3.

Qual è l’importanza del cluster Vat nei meloni?

Il cluster Vat è importante per la sua alta diversità e per il ruolo nella resistenza a vari parassiti e patogeni nei meloni.

Quali differenze sono state trovate tra i geni Vat-1PI 161375 e Pm-wWMR 29?

La differenza principale è nel numero di ripetizioni di 65 aminoacidi (R65aa) nella loro struttura LRR.

Approfondimenti

  1. highly diversified NLR cluster in melon contains homologs that confer powdery mildew and aphid resistance | Horticulture Research | Oxford Academic
Condividi questo articolo

Disclaimer notizie

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile di altri siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Notizie scientifiche.it usa i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione (Leggi di più)

notiziescientifiche.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

Dati articolo