Scoperto ormone che controlla i livelli di sete

Un team di ricercatori della Scuola di Medicina della Saint Louis University ha scoperto un nuovo ormone, denominato feniceina, che sembra svolgere un ruolo molto importante nel livello della sete.
Si tratta di una scoperta importante che potrebbe essere utile soprattutto per aiutare le persone a raggiungere il livello di idratazione consigliato giornaliero, un fattore troppo spesso trascurato.

L’ormone feniceina sembra infatti controllare i cambiamenti nella sete ed è collegato ad altri ormoni che a loro volta regolano l’equilibrio dei fluidi nel corpo, caratteristiche che possono cambiare con l’invecchiamento o in determinate fasi o condizioni della vita.
Lo studio, pubblicato sull’ American Journal of Physiology, visto anche esperimenti condotti sui ratti.

Tra le altre cose, i ricercatori hanno scoperto che questo ormone e il relativo recettore sembrano controllare i cambiamenti che avvengono nella sete e nel bisogno di bere durante il ciclo ovarico è la gravidanza.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook