Scossa di terremoto nel centro Italia, avvertita anche a Roma e Napoli

Una scossa di terremoto di magnitudo 4,4 è stata avvertita nella zona del centro-sud dell’Italia alle 18:35.
Secondo il sito del Centro Sismologico Euro Mediterraneo (EMSC) l’epicentro della scossa dovrebbe essere situato 4 km a nord-est di Balsorano Vecchio, un comune della provincia dell’Aquila, un’area già in passato colpita da diverse scosse e terremoti. L’epicentro si troverebbe Inoltre a 66 km a sud dell’Aquila e 94 km a est di Roma.

La scossa è stata avvertita oltre che nel centro Italia anche in diverse regioni del sud e finanche a Napoli.
Il terremoto è stato registrato anche dalla Sala Sismica INGV di Roma che riporta la stessa magnitudo ML di 4,4 e riporta l’epicentro a 5 km da Balsorano.

L’area è stata già oggi oggetto di uno sciame di scosse che non hanno comunque superato una magnitudo di 3.0. L’ultima scossa avvenuta alle 18:35 sembra dunque essere quella più grande.
Già questa mattina il Comune di Balsorano, a causa di questo sciame sismico di cui sembra essere l’epicentro, ha disposto la chiusura delle scuole.

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo


Resta aggiornato su Facebook