Siccità negli Stati Uniti occidentali, sarà un’estate “apocalittica”

L'immagine pubblicata dalla NASA mostra chiaramente gli alti livelli di temperatura dell'aria negli Stati Uniti occidentali nel corso di questo mese (credito: NASA Earth Observatory di Joshua Stevens, dati GEOS-5 del Global Modeling and Assimilation Office della NASA GSFC)

Gli Stati Uniti potrebbero affrontare un’estate “apocalittica” a causa dell’altissimo livello di siccità che sta coinvolgendo, e che coinvolgerà nel corso delle prossime settimane, diverse regioni, in particolare quelle occidentali, secondo quanto riporta Space.com.[1]
Già al 22 giugno il 91% degli Stati Uniti occidentali si trovava in stato di siccità, con il 55% di essi che si trovava in uno stato di siccità definibile come estrema e eccezionale. Nel frattempo si sono verificate due ondate di calore molto forti che non hanno fatto altro che esacerbare la situazione ed aumentare gli incendi.[1]

E le riserve idriche stanno diminuendo fortemente: solo quella del lago Mead, un importante bacino realizzato grazie alla diga Hoover, ha visto il suo livello di acqua diminuire per arrivare ad un minimo storico che era stato raggiunto solo negli anni 30, nel periodo in cui era stato riempito per la prima volta. E come se non bastasse i più importanti bacini idrici californiani stanno vedendo il proprio livello di acqua diminuire sotto il 50% rispetto al livello su cui solitamente si può contare durante questo periodo dell’anno.
Si tratta di una fase, probabilmente di picco, di un periodo di siccità che dura da 22 anni negli Stati Uniti occidentali. Eventi di siccità del genere non si vedevano in quest’area da 400 anni. Considerando i dati raccolti dalle analisi degli anelli degli alberi, periodi lunghi di siccità come questi si sono avuti solo tra l’800 e il 1500.[1]

Un periodo secco molto simile a quello che sta avvenendo attualmente si è verificato proprio nel 1500 ed è durato una trentina d’anni, come spiega Park Williams, un bioclimatologo dell’UCLA.
Secondo quanto afferma Benjamin Cook, uno scienziato climatico del Goddard Institute for Space Studies della NASA, la siccità che caratterizzerà gli Stati Uniti occidentali nel corso di quest’estate eclisserà tutte quelle che si sono viste nel corso dei delle estati degli ultimi 20 anni.[1]

Note e approfondimenti

  1. Half the country is facing an apocalyptic summer | Space (IA)

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Data articolo