Strane dune di sabbia su Marte fotografate da sonda MRO

Le strane dune di sabbia su Marte (credito immagine: NASA/JPL-Caltech/Univ. of Arizona, immagine completa)

Strane e sinuose dune di sabbia sono state riprese in una foto scattata dalla sonda Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) su Marte. Si tratta di avvallamenti di sabbia marziana che formano strisce quasi parallele scure da un lato e chiare dall’altro.
Secondo gli astronomi della NASA, questi avvallamenti sono stati formati da un fenomeno denominato “ondata di gelo”. In base a questo fenomeno, il congelamento e lo scongelamento della terreno fa sì che le rocce in superficie si organizzino in strisce o addirittura cerchi.

Fenomeni del genere, sulla Terra, richiedono cicli di temperatura della durata di un anno ma su Marte questi stessi cambiamenti potrebbero essere facilitati a causa dell’orbita del pianeta intorno al sole che impiega più tempo.
La foto è stata scattata quando la sonda si trovava a 320 chilometri di distanza dalla pianeta. La sonda MRO fu lanciata nell’agosto del 2005 e si posizionò in orbita intorno a Marte nel marzo del 2006. Numerose sono state le immagini scattate dalla sonda nel corso degli ultimi 12 anni, le più affascinanti delle quali regolarmente pubblicate dalla NASA sul proprio sito.

Fonti e approfondimenti



Condividi questo articolo

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”


Commenta per primo

Rispondi