Supplementi di vitamina B possono avere effetto positivo su funzioni renali dei bambini con diabete

Integratori di vitamina B possono avere un effetto positivo sulla funzione renale dei bambini e degli adolescenti con diabete di tipo 1. Lo afferma una ricerca presentata alla 57ª riunione annuale della Società europea per l’endocrinologia pediatrica.
La malattia renale diabetica è una complicanza derivata direttamente dal diabete di tipo 1 e può essere abbastanza debilitante per bambini ed adolescenti nonostante non sia caratterizzata da sintomi particolari durante le fasi iniziali. Proprio questo può essere un problema in quanto può essere non rilevata in tempo, cosa che può portare a sua volta a trattamenti a lungo termine, intensivi, costosi E anche pericolosi per la salute della persona.

L’eventuale ruolo positivo di supplementi di vitamina B nel miglioramento della regolazione del glucosio nel sangue e in special modo della funzione renale dei bambini con diabete di tipo 1 non era mai stato approfondito a dovere fino alla ricerca effettuata dalla professoressa Nancy Samir Elbarbary e dai suoi colleghi dell’Università di ‘Ayn Shams, Egitto.
Nel corso dei test, 80 soggetti diabetici di tipo B1 carenti di vitamina B12 con un’età compresa tra 12 W 18 anni con segni precoci di malattia renale diabetica hanno ricevuto integratori di vitamina B oppure nessun trattamento per un periodo di 12 settimane.

Alla fine dei test, i ricercatori annotavano che bambini trattati con supplementi di vitamina B mostravano cambiamenti significativi in diversi marcatori del sangue nonché miglioramenti nella regolazione del glucosio e nella funzionalità renale.
La ricercatrice afferma che, sebbene la migliore strategia per il trattamento delle malattie renali diabetiche sia sempre la prevenzione, questi risultati suggeriscono che supplementi di vitamina B, oltre alle tradizionali terapie, possono rappresentare una strategia relativamente semplice, sicura ed economica per la protezione precoce della funzionalità renale.

Fonti e approfondimenti

Condividi questo articolo

Disclaimer notizie

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile di altri siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Notizie scientifiche.it usa i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione (Leggi di più)

notiziescientifiche.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un blog di notizie, non un sito di consigli medici. Leggi anche il disclaimer medico.

Dati articolo