Sviluppato caricabatterie per veicoli elettrici 10 volte più piccolo degli attuali e più efficiente

Un caricabatterie rapido per veicoli elettrici che risulta almeno 10 volte più piccolo dei caricabatteria tradizionali e che spreca il 60% di energia in meno durante la ricarica è stato sviluppato da un gruppo di ricercatori della North Carolina State University.
I ricercatori hanno sfruttato la nuova tecnologia denominata medium voltage fast charger (MVFC).

Srdjan Lukic, professore di ingegneria elettrica ed uno dei creatori del nuovo caricabatterie, dichiara: “Il nostro MVFC da 50 kW pesa solo circa 100 chilogrammi e può essere montato a parete o su palo. L’MVFC fa il lavoro sia del trasformatore che del caricabatterie veloce, prendendo corrente direttamente da una linea di alimentazione a media tensione e convertendola per l’utilizzo in una batteria di un veicolo elettrico”.

I caricabatterie classici da 50 kW, infatti, includono un trasformatore, che pesa all’incirca 1000 kg, e un caricatore rapido separato, che può pesare da 200 a 600 kg. Si tratta di congegni abbastanza massicci che devono essere installati su lastre di cemento.
Il nuovo approccio di Lukic e colleghi offrire non solo più energia rispetto ai sistemi classici ma anche meno ingombro e, conseguenzialmente, un minor costo per quanto riguarda l’istallazione.

Inoltre questo prototipo ha registrato, durante i test, un’efficienza di almeno il 97,5%, un buon dato considerando che le stazioni di ricarica classiche vantano un’efficienza fino al 93%.

Fonti e approfondimenti

Articoli correlati


Condividi questo articolo

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”


Commenta per primo

Rispondi